Trovano un petardo in strada, il “botto” esplode e due ragazzini di Nole sono gravi in ospedale

01/01/2020

CONDIVIDI

Uno dei due 12enni ha perso tre dita, l'altro tutta la mano. Sono ricoverati al "Regina Margherita"

Trovano un petardo in strada e ci giocano. Il “botto” esplode e due ragazzini di Nole gravi in ospedale.

Stavano passeggiando quando hanno trovato per strada un petardo inesploso e lo hanno raccolto. Dopo averlo portato in un prato non hanno fatto in tempo a lanciarlo: il petardo è esploso all’improvviso. Così, per una ragazzata, dia bambini di 12 anni rischiano di perdere la mano.

È accaduto nel pomeriggio di oggi, primo giorno del 2020 in via Grazioli a Nole. I soccorsi sono stati immediati: i due ragazzini sono stati trasportati a bordo dell’eliambulanza del 118 all’ospedale “Regina Margherita” di Torino.

Le loro condizioni di salute sono serie: uno ha perso tre dita e l’altro tutta la mano.

Leggi anche

28/02/2020

Valperga, il Panathlon di Ivrea e Canavese premia Chiara Boggio “Atleta Canavesano dell’Anno”

Chiara Boggio è “l’Atleta canavesano dell’anno”. Il riconoscimento le è stato assegnato nella serata di giovedì […]

leggi tutto...

28/02/2020

Caselle: scontro tra quattro vetture in strada Aeroporto. Tre i feriti in ospedale a Ciriè

Maxi incidente nel quale sono state coinvolte quattro vetture in strada Aeroporto a Caselle. E’ accaduto […]

leggi tutto...

28/02/2020

Candia Canavese: denunciata un’intera famiglia per detenzione e spaccio di droga

Candia Canavese: denunciata un’intera famiglia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Padre, madre e figlio […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy