Il treno del Gtt si ferma a Volpiano per un guasto ai tergicristalli. Le polemiche non si placano

Volpiano

/

11/02/2017

CONDIVIDI

Le problematiche la società che gestisce il servizio sono molteplici e vanno tutte risolte per il rispetto degli utenti

Tergicristalli guasti. E’ questa la causa della fermata forzosa della locomotiva del convoglio ferroviario della “Canavesana” che l’altra mattina è rimasto fermo nella stazione ferroviaria di Volpiano. E senza i tergicristalli, in quella piovosa mattinata, il treno non poteva proseguire alla volta di Settimo Torinese e Torino Porta Susa. Questione (comprensibile in questo caso) di sicurezza spiegano dal Gruppo Trasporti Torinesi (Gtt) che gestisce la tratta ferroviaria.

Centinaia di pensdolari sono stati costretti a scendere dal treno a ttendere il convoglio sostitutivo che giunto una decina di minuti più tardi. I disagio è stato notevole. Così come lo sono da tempo, i numerosi inconvenienti che costringono lavoratori dipendenti e studenti a ritardi difficilmente giustificabili.

Inconvenienti ai quali il Gtt dovrà porre mano non soltanto per risolvere i problemi ma anche per il rispetto degli utenti che per percorrere qualche decina di chiloetri al giorno su vetture e strada ferrata obsolete, pagano abbonamenti mensili ferroviari non certo economici.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ivrea, ragazzo minorenne esce dalla casa della nonna e sale sul treno. Trovato dalla Polfer a Torino

Era stato fermato dal personale ferroviario perché sprovvisto del biglietto e del permesso di soggiorno. Un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy