Traves: perde il controllo della moto e precipita sui binari della ferrovia. Motocilista al Cto

Germagnano

/

25/09/2016

CONDIVIDI

Il giovane è caduto per venti metri lungo la scarpata che costeggia la provinciale

Può davvero ritenersi miracolato il motocilista che ha perso il controllo della Honda sulla quale viaggiava, finendo fuori strada e che, dopo aver compiuto un “salto” di oltre venti metri è finito sui binarie della linea ferroviaria Torino-Ceres. Erano le 17,00 di sabato 24 settembre quando ha avuto luogo l’incidente stradale sulla strada provinciale che conduce alle Valli di Lanzo nei pressi del centro abitato di Traves.

Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a lanciare l’allarme. Sul posto sono intervenuti il personale medico e paramedico del 118. I carabinieri di Lanzo indagano sulla dinamica. Il “centauro”, un torinese di trent’anni, è stato stabilizzato sul luogo dell’incidente e successivamente trasportato a bordo dell’elisoccorso del 118 al Centro Traumatologico torinese. Pur avendo riportato nella caduta un politrauma, il ferito non è in pericolo di vita.

Per sua fortuna, sul quel tratto di ferrovia, ancora bloccato per i lavori di ripristino del servizio, non viaggiava nessun convoglio. Le operazioni di soccorso hanno bloccato il traffico stradale per circa un’ora.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy