Traves: perde il controllo della moto e precipita sui binari della ferrovia. Motocilista al Cto

Germagnano

/

25/09/2016

CONDIVIDI

Il giovane è caduto per venti metri lungo la scarpata che costeggia la provinciale

Può davvero ritenersi miracolato il motocilista che ha perso il controllo della Honda sulla quale viaggiava, finendo fuori strada e che, dopo aver compiuto un “salto” di oltre venti metri è finito sui binarie della linea ferroviaria Torino-Ceres. Erano le 17,00 di sabato 24 settembre quando ha avuto luogo l’incidente stradale sulla strada provinciale che conduce alle Valli di Lanzo nei pressi del centro abitato di Traves.

Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a lanciare l’allarme. Sul posto sono intervenuti il personale medico e paramedico del 118. I carabinieri di Lanzo indagano sulla dinamica. Il “centauro”, un torinese di trent’anni, è stato stabilizzato sul luogo dell’incidente e successivamente trasportato a bordo dell’elisoccorso del 118 al Centro Traumatologico torinese. Pur avendo riportato nella caduta un politrauma, il ferito non è in pericolo di vita.

Per sua fortuna, sul quel tratto di ferrovia, ancora bloccato per i lavori di ripristino del servizio, non viaggiava nessun convoglio. Le operazioni di soccorso hanno bloccato il traffico stradale per circa un’ora.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/01/2020

Oglianico: celebrata la festa di Sant’Antonio con la benedizione dei mezzi agricoli e degli animali

Domenica 19 gennaio la comunità di Oglianico ha celebrato Sant’Antonio Abate. Dopo la messa, dal sagrato […]

leggi tutto...

19/01/2020

Rivarolo: l’Olocausto nei libri che hanno protagonisti chi ha vissuto l’orrore dello sterminio

Venerdì 31 gennaio alle 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” in via Palma di […]

leggi tutto...

19/01/2020

Ceres, le ambulanze erano impegnate. Pensionato trasportato in pick up fino all’eliambulanza del 118

Per essere trasbordato a bordo dell’eliambulanza del 118 un anziano è stato necessario usare un pick […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy