Trasporti, Viabilità e Turismo: gruppo di lavoro territoriale per il rilancio del Canavese

29/01/2020

CONDIVIDI

Incontro a San Francesco al campo: sul tavolo l'idea di costituire un gruppo di lavoro intercomunale per elaborare progetti da sottoporre alla Regione Piemonte per massimizzare l'utilizzo delle risorse regionali, allo scopo di favorire progetti che possano contribuire anche allo sviluppo del territorio nella sua completezza

Nella serata di lunedì 27 gennaio presso la sala del Consiglio Comunale di San Francesco al Campo ha avuto luogo un incontro tra gli Amministratori del territorio e i rappresentanti della Regione Andrea Tronzano (Assessore al Bilancio e alle Attività produttive) e Andrea Cane (Consigliere Regionale e responsabile nazionale degli enti locali della Lega del Piemonte). Il focus della serata, coordinata dal Consigliere Comunale di Rivarossa Paolo Cinquanta, ha visto come protagonista la ricerca di maggior coordinamento e sinergia tra gli enti locali e gli eletti del territorio, al fine di dare vita a progetti condivisi con la Regione Piemonte che possano essere utili al maggior numero di cittadini possibile.

L’Assessore Andrea Tronzano aprendo l’incontro ha fin da subito dichiarato la propria disponibilità per condividere con gli Amministratori del territorio la creazione di gruppi di lavoro che possano massimizzare l’utilizzo delle risorse regionali, allo scopo di favorire progetti che oltre ad aiutare i singoli Comuni, possano contribuire anche allo sviluppo del territorio nella sua completezza.

“Trasporti, viabilità, i problemi sulle corse dei treni della “Canavesana”, dei bus della Gtt e della ex Sp460 con insufficiente illuminazione in diversi punti e della circonvallazione Lombardore-Busano, sono state alcune delle segnalazioni congiunte discusse dagli amministratori presenti – dichiara il Consigliere Regionale Andrea Cane, che prosegue – si è riparlato anche di un nuovo polo ferroviario a Ciriè con una stazione con un ampio parcheggio oltre alla creazione di un doppio binario da Ciriè a Ceres; infine anche la valutazione di progettare un metrò leggero per collegare Ciriè a Torino. Ma non ci si è fermati ai territori interessati dagli Amministratori presenti alla serata, dal momento che sono stati citati anche casi positivi come quello del Ponte Preti sul territorio di Strambinello che collega Ivrea e l’Alto canavese per il quale sono arrivati i finanziamenti per iniziare l’opera di riqualificazione; si è parlato infine di sinergia sul territorio a 360 gradi, ovvero di incentivare per esempio il turismo e il lavoro per evitare ulteriori spopolamenti nei piccoli Comuni lontani dai grandi centri, introducendo anche un nuovo progetto di “smart working” che sarà presto all’ordine del giorno nei lavori del Consiglio Regionale”.

Al termine dell’incontro gli Amministratori hanno concordato sull’esigenza di continuare anche in futuro questi incontri con i rappresentanti regionali, tramite un gruppo di lavoro che inizialmente coinvolgerà le realtà territoriali che abbracciano le zone del Ciriacese, Basso Canavese e Valli di Lanzo, con l’auspicio che questa forma di collaborazione ufficiosa ma proattiva sia in futuro seguita anche da altri Enti Locali. Per la cronaca i presenti hanno ritenuto di coinvolgere il vicesindaco di Ciriè Aldo Buratto quale primo coordinatore di questo gruppo di lavoro intercomunale, che continuerà a riunirsi anche nei prossimi mesi sempre nei locali dell’aula consiliare del Comune di San Francesco al Campo.

Leggi anche

27/05/2020

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti. Da venerdì […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale. “Giusta e […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: oggi nessun morto di Covid in Piemonte. Stabili i contagi. Si svuotano gli ospedali

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 27 maggio i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy