Tragedia a Volpiano: è morta dopo due giorni di agonia la donna schiacciata dalla propria auto

Volpiano

/

20/03/2017

CONDIVIDI

Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri di Chivasso. E' possibile che la pensionata non abbia tirato a sufficienza il freno a mano

Travolta dalla propria auto nel cortile di casa per non aver (forse tirato abbastanza) il freno a mano quando è scesa dall’auto: è morta così Lucia Rinaldi, 70 anni, residente a Volpiano. La donna era ancora in vita quando sono arrivati i soccorsi: il ricovero al Cto, i disperati tentativi dei medici di salvarla non sono serviti a nulla. Dopo due giorni di agonia la donna è deceduta a causa del gravi politraumi da schiacciamento riportati. A ricostruire la dinamica dell’accaduto sono i carabinieri della Compagnia di Chivasso. Lucia Rinaldi abitava a Volpiano in via Pinetti 132.

Il gravissimo infortunio ha avuto luogo nella mattinata di venerdì scorso. E’ possibile che la donna, dopo essere uscita dal garage con l’auto, sia scesa per chiudere il box lasciando l’automobile nella rampa in salita: il freno a mano non ha probabilmente tenuto perchè dopo aver percorso in discesa alcuni metri l’auto ha travolto la donna, schiacciandola contro il muro. Ad avvertire i soccorsi sono stati i vicini di casa che hanno assistito al tragico incidente.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario del soccorso avanzato del 118 che, dopo aver verificato le condizioni di salute della donna ne ha disposto il trasporto al Cto a bordo dell’elisoccorso. I medici si sono prodigati per ridurre il più possibile gli effetti dei traumi riportati ma ogni sforzo si è rivelato inutile. Lucia Rinaldi è spirata al Cto nella giornata di ieri, domenica 19 marzo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

17/01/2019

Aeroporto di Caselle: mancano all’appello 20 rotte aeree. Fly Torino: “Si rischia un’estate di crisi”

Il rischio è concreto: la prossima estate potrebbe rivelarsi come qualla più infausta degli ultimi anni […]

leggi tutto...

Ivrea

/

17/01/2019

Costrinse la figlia ad assistere ai rapporti sessuali avuti con l’amante. A processo un 57enne

Avrebbe costretto la figlia ad assistere ai rapporti sessuali consumati con l’amante: a processo è finito […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/01/2019

Si apre la campagna elettorale: la lista “Rivarolo Sostenibile” candida a sindaco Marina Vittone

La notizia è stata ufficializzata nella pagina social della lista civica: Marina Vittone, consigliere d’opposizione in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy