Tragedia a Locana: alpinista di 29 anni precipita nel vuoto e muore. Inutili i soccorsi

Locana

/

21/10/2018

CONDIVIDI

Ancora da chiarire le cause della disgrazia. Il giovane è scivolato per parecchi metri ed è finito sulle rocce sottostanti ed è deceduto sul colpo

Non si conosce ancora il nome di un giovane alpinista di 29 anni residente a Reano, che nella mattina di domenica 21 ottobre ha preso la vita in un incidente montano che ha avuto luogo nel Becco della Tribolazione nel Vallone di Piantonetto, al di sopra del centro abitato di Locana in Valle Orco. Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe scivolato per diversi metri battendo con violenza contro alcune rocce. Una caduta che si è rivelato fatale. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni rocciatori che si trovavano in cordata poco lontano e che hanno sentito i richiami disperati del compagno del giovane deceduto.

Ma il personale medico del 118 quando è giunto sul luogo dell’incidente insieme ai volontari della XII Delegazione del Soccorso Alpino non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. La salma è stata trasportata a bordo dell’elisoccorso al campo sportivo di Locana e da lì alle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè dove rimarrà a disposizione del magistrato di turno. Ad effettuare il recupero del corpo dello sventurato escursionista sono stati i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese.

Le operazioni di soccorso sono state ostacolate dal forte vento che soffiava in quota. L’alpinista si trovava insieme alla vittima è stata tratto in salvo dai componenti della cordata che avevano lanciato l’allarme. Sulla dinamica che ha causato l’incidente mortale indagano i carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy