Tragedia a Ingria: precipita all’improvviso su un terreno impervio. Muore cercatore di funghi

29/08/2019

CONDIVIDI

il cadavere è stato trasportato alla camera mortuaria dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea. Determinante l'intervento del Soccorso Alpino

Mattinata tragica in Val Soana, in comune di Ingria: F.S. classe 1953 in compagnia di un amico cercava funghi in località Monbianco quando, probabilmente a causa di un malore, è precipitato per alcuni metri in un terreno assai impervio. Il compagno è accorso in suo aiuto ed immediatamente chiamava la centrale 112, che ha provveduto a far intervenire la squadra dei Volontari della Stazione di Valprato Soana, della XII Delegazione Canavesana del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, che ne constatava il decesso.

Le operazioni di recupero dello sventurato si sono subito rivelate complesse per la fitta vegetazione e per la presenza in zona di due linee di fili a sbalzo, di servizio ai residenti, che limitano l’accesso all’elicottero. La salma, dopo l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria e con l’ausilio dei carabinieri della Stazione di Ronco Canavese, è stata portata per circa duecento metri nel bosco, fino ad una radura, che ha consentito all’elicottero di calare il verricello e di recuperarla.

Successivamente, con l’elicottero del 118, il cadavere è stato trasportato alla camera mortuaria dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea.

Leggi anche

11/12/2019

Borgaro: 800 studenti evacuati dalla scuola media ed elementare per una sospetta fuga di gas

Due scuole evacuate per una sospetta fuga di gas: è accaduto nella prima mattinata di oggi, […]

leggi tutto...

11/12/2019

Asl T04: una delegazione di tecnici cinesi in visita alla Medicina Nucleare dell’ospedale di Ivrea

Nel pomeriggio di martedì 10 dicembre, una delegazione cinese di tecnici del Bee (Bureau of Ecology […]

leggi tutto...

11/12/2019

Caselle: nel bagaglio trasportava profumi e vestiti di lusso contraffatti. Denunciato passeggero

Nel bagaglio portava merce dai marchi contraffatti: Louis Vitton, Gucci, Armani, Chane, Ralph Lauren, CK, Philippe […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy