Tragedia a Groscavallo: pensionato di 82 anni va in escursione. I soccorsi lo trovano cadavere

Groscavallo

/

09/10/2017

CONDIVIDI

L'uomo era un esperto scalatore e conosceva bene la zona. Si ipotizza sia stato colto da malore improvviso

L’intenzione era quella di effettuare una salutare escursione che, però, si è rivelata fatale per Giorgio Pesando, 82 anni, residente a Torino che, nella giornata di ieri, domenica 8 ottobre, è morto per cause ancora in via di accertamento. Il pensionato si era allontanato dal Bivacco Soardi per una gita. E’ stato il figlio a lanciare l’allarme quando, a sera, non ha visto rientrare il padre a casa. Giorgio Pesando era un esperto scalatore e, soprattutto, conosceva bene la zona montana nella quale si era avventurato.

La macchina delle ricerche si era messo in moto già nella serata di domenica. Il camper con il quale sera recato in montagna, è stato trovato nella mattinata di lunedì 9 ottobre nel piazzale di Forno Alpi Graie nel territorio di Groscavallo. Qui i soccorritori hanno allestito il campo base per battere palmo a palmo la zona.

Il cadavere dello sfortunato escursionista è stato ritrovato intorno alle 14,30 dai tecnici del Soccorso Alpino intervenuti anche con un elicottero. A recuperare la salma, che è a disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati, oltre gli uomini del Soccorso Alpino, anche i carabinieri e il personale sanitario del 118.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy