Tragedia a Cuorgnè: pensionato di 75 anni ritrovato cadavere nel suo alloggio in via Torino

Cuorgnè

/

02/08/2017

CONDIVIDI

A lanciare l'allarme sono stati i titolari di una vicina pizzeria che da qualche giorno non lo avevano più visto in giro per la città

Ci sono ancora tanti misteri da chiarire sulla morte di G.T. un pensionato di 75 anni, originario di Rivara e residente in via Torino a Cuorgnè: il corpo dell’uomo è stato rinvenuto nel suo alloggio dai soccorritori privo di vita. A lanciare l’allarme sono stati i titolari di una pizzeria che da giorni non vedevano in giro l’uomo per la città. Alle 19,00 di mercoledì 2 agosto, i carabinieri hanno suonato alla porta dell’alloggio e, non ottenendo risposta, hanno sfondato la porta d’ingresso seguiti dai soccorritori.

Il personale sanitario del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso del pensionato. Si ipotizza che la vita dell’uomo, che viveva da solo, sia stata stroncata da un malore fulminante.

La salma è a disposizione della magistratura e il medico legale dovrà determinare l’ora e il giorno del decesso.

Le indagini sono in corso. Sul luogo del tragico ritrovamento sono intervenuti anche la Croce Bianca del Canavese e la Croce Rossa di Castellamonte.

Dov'è successo?

Leggi anche

07/07/2020

Coronavirus: finora in Piemonte 4mila 107 decessi. Crescono i guariti. 5 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, martedì 7 luglio, i […]

leggi tutto...

07/07/2020

Chivasso: caschi, tute protettive e guanti al personale. Ecco come la Lilt ha aiutato l’ospedale

Una grande catena solidale che ha consentito di donare all’ospedale di Chivasso 9mila guanti, 600 mascherine […]

leggi tutto...

07/07/2020

Sanità: arriva l’infermiere di famiglia che affiancherà il medico di base nella cura dei pazienti

Affiancherà il medico di famiglia per assicurare una migliore assistenza sanitaria ai pazienti. È l’infermiere di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy