Tragedia a Ciriè: cade dalla bicicletta e muore nella bealera. Vittima un 50enne residente a Grosso

Ciriè

/

06/04/2019

CONDIVIDI

Il dramma lungo la provinciale 2. A lanciare l'allarme sono stati alcuni automobilisti. Inutili i soccorsi. La salma è a disposizione della magistratura

Tragico incidente lungo la strada provinciale numero 2 che collega Nole a Ciriè: vittima un uomo di 50 anni, residente a Grosso che, per cause ancora in via di accertamento, è finito nella bealera che costeggia la carreggiata mentre stava pedalando in sella alla sua bicicletta. E’ morto così Antonino “Nino” Salamone. E’ accaduto nella serata di venerdì 5 aprile, intorno alle 22,00. A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato il corpo riverso nel corso d’acqua insieme alla bicicletta, ma quando il personale sanitario del 118 è giunto sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso del ciclista.

A chiarire le cause del decesso sarà l’autopsia: non si esclude tra l’altro, l’ipotesi che l’uomo sia stato colto da un malore fulminante. Sulla tragica vicenda stanno indagando i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Venaria.

Via Lanzo è stato chiuso al traffico per oltre un’ora per agevolare l’afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri.

La salma è stata trasportata nelle camere mortuarie del vicino ospedale di Ciriè a disposizione della procura di Ivrea.

Leggi anche

14/08/2020

Aeroporto di Caselle: la Compagnia Blue Air annuncia collegamenti per Napoli, Alghero e Trapani

Crescono le operazioni di Blue Air in Italia con l’aggiunta di un aeromobile sulla base di […]

leggi tutto...

14/08/2020

Valperga: si fa male a una gamba e la ferita si infetta. Momenti di paura per un anziano 72enne

Si era ferito nella giornata di ieri, giovedì 13 agosto a una gamba mentre stava tagliando […]

leggi tutto...

14/08/2020

Castellamonte: tentativo di furto nella casa di Gloria Rosboch. I carabinieri sulle tracce del ladro

È penetrato all’interno del giardino della villetta dei genitori di Gloria Rosboch a Castellamonte ma quando […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy