Tragedia a Locana: un escursionista muore stroncato da un infarto che non gli ha lasciato scampo

Locana

/

16/04/2016

CONDIVIDI

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea, Castellamonte e Cuorgnè. L'elicottero del 118 non è potuto atterrare per il maltempo

L’intento della comitiva di quattordici cittadini americani, a capo della quale si trovava un gruppo di guide trentine, era quello di recarsi a Capo Gran San Pietro da dove si gode uno spettacolo montano di incredibile bellezza. Il gruppo era partito questa mattina di buon’ora, dalla diga del Teleccio che si trova al di sopra di Locana, a quota 3.100 metri, al confine del Piemonte e la Valle d’Aosta, quando uno degli escursionisti si è sentito male. Compagni e guide hanno cercato di soccorrerlo, ma il malore improvviso, forse un infarto fulminante, ha stroncato la vita dell’escursionista.

Sul luogo della disgrazia sono intervenuti, dopo la richiesta di soccorso, i vigili del fuoco di Ivrea, Castellamonte e Cuorgnè che hanno allestito una base operativa ai piedi della diga del Teleccio. La fitta copertura di nubi non ha però permesso né all’elisoccorso del 118 piemontese e né a quello valdostano, di poter intervenire nonostante i numerosi tentativi compiuti. Il corpo del turista sarà recuperato non appena le condizioni metereologiche lo consentiranno. Con ogni probabilità, la comitiva sarà raggiunta via terra da alcune squadre del soccorso alpino.

Dov'è successo?

Leggi anche

08/08/2020

San Maurizio: rapinatori prendono d’assalto l’ufficio postale e prendono a pugni l’impiegato

L’azione è stata fulminea e i due banditi hanno agito a volto scoperto: hanno atteso che […]

leggi tutto...

08/08/2020

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti. […]

leggi tutto...

08/08/2020

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale di Cuorgnè

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy