Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso

20/02/2020

CONDIVIDI

Il giovane, dipendente di una ditta fornitrice del colosso dell'e-commerce, è stato ferito di striscio al torace ed è stato dimesso dai sanitari il giorno stesso

Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso.

Colpito al torace da un proiettile vagante mentre si trovava nel piazzale del polo logistico Amazon di Torrazza Piemonte. Può considerarsi fortunato un giovane di 27 anni, dipendente di una ditta esterna che lavora per il colosso multinazionale dell’e-commerce che sorge lungo la strada provinciale che conduce a Rondissone. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Chivasso al comando del capitano Luca Giacolla. L’intento è quello di fare chiarezza su un episodio inquietante. La vicenda ha avuto lo scorso sabato 15 febbraio.

Dopo essere stato soccorso il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso. Fortunatamente il proiettile ha colpito di striscio il giovane che è stato dimesso con una prognosi di tre giorni. Inquirenti e investigatori sono al lavoro per stabilire con esattezza da quale luogo il proiettile è stato esploso e soprattutto da chi.

In una nota Amazon afferma: nella giornata di sabato 15 febbraio si è verificato un incidente all’esterno del nostro centro di distribuzione di Torrazza Piemonte. Un dipendente di un’impresa fornitrice è stato lievemente infortunato ed è stato trasportato immediatamente al pronto soccorso da cui è stato dimesso il giorno stesso. Insieme alle autorità competenti stiamo effettuando degli accertamenti per capire le origini dell’evento”.

Leggi anche

30/03/2020

Coronavirus: 88 guariti e 61 decessi in Piemonte. Risultato positivo, ma la guardia rimane alta

Ottantotto guariti. Nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 marzo, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha […]

leggi tutto...

30/03/2020

Coronavirus: il tasso di raddoppio dei contagi è sceso da 2,4 a 7,2 giorni. L’epidemia (forse) rallenta

L’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi ha reso noto che il tasso di raddoppio dei contagi […]

leggi tutto...

30/03/2020

Il governatore del Piemonte Cirio al Governo: “l’ex Embraco fabbrichi mascherine e respiratori”

Il governatore del Piemonte Cirio al governo: “l’ex Embraco fabbrichi mascherine e respiratori”. Nel futuro immediato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy