BASKET-TORINO VINCE IL SUO SECONDO TROFEO PRESEASON CONTRO REGGIO EMILIA

Torino

/

15/09/2016

CONDIVIDI

L'Auxilium Cus Torino affronta i vice campioni d'Italia della Grissin Bon Reggio Emilia e si aggiudica il torneo vincendo 88-87 dopo un tempo supplementare

Splendida atmosfera al PalaRavizza di Pavia per la terza edizione del Memorial Aldo Di Bella, torneo in ricordo dello storico dirigente della società pavese. L’Auxilium Cus Torino affronta i vice campioni d’Italia della Grissin Bon Reggio Emilia e si aggiudica il torneo vincendo 88-87 dopo un tempo supplementare.
Partita molto fisica e agonistica con gli emiliani privi di 4 giocatori importanti (Needham, Gentile, Della Valle e Strautins) ma comunque agguerriti e desiderosi di intascare il risultato.
I ragazzi di coach Vitucci giocano molto bene a tratti, con buona circolazione di palla, difesa attenta e discrete percentuali al tiro. Nel secondo tempo però, a causa delle troppe palle perse e della rigidità delle chiamate arbitrali, perdono lucidità e si fanno rimontare da una GrissinBon trascinata dai due stranieri Lesic e James. Ancora una volta il trio delle “W” ispirato da capitan Poeta riesce a mettere a segno punti decisivi in un finale senza esclusioni di colpi e la Manital esce vittoriosa dal suo secondo impegno di preseason.
LA CRONACA DELLA PARTITA
Avvio di partita confusionario con le due formazioni che corrono tanto ma non riescono a trovare la via del canestro. Alibegovic prima dai 6,75 e poi in transizione smuove la situazione e porta i compagni sul 7-1 a 6’25”. Gli emiliani sopperiscono all’assenza di alcuni giocatori importanti con una difesa molto aggressiva e Torino sfrutta i liberi per allungare. I gialloblù puniscono in transizione e Wright firma il tiro dalla media del +10 a 4’15” (15-5). La Grissin Bon fatica a trovare la via del canestro, concede troppi rimbalzi offensivi e Torino ne approfitta per chiudere il quarto 25-12.
Nella seconda frazione un parziale di 9-3 firmato da James costringe coach Vitucci al time out (21-28 a 5’47”). Al ritorno in campo i torinesi trovano buoni tiri e si riportano sul +11. Nonostante le tante palle perse degli ultimi minuti Torino chiude il primo tempo sul 38-30.
Al ritorno dalla pausa lunga Cervi accorcia da sotto, la Manital butta via due palle e i reggiani si portano sul -5 a 8’15” (40-35). La bomba di Harvey e un tiro da sotto di White rianimano i ragazzi di coach Vitucci che provano a riallungare. La terna punisce la difesa torinese che presto esaurisce il bonus e concede ai biancorossi di riavvicinarsi dalla lunetta. I reggiani impattano con il giovane Vigori e Polonara mette a segno la tripla del sorpasso a 1’20”. Poeta prova a risollevare i compagni ma l’ultimo canestro è di Bonacini e il terzo quarto si chiude 52-54
Gli alley oop del duo Poeta-Fall inaugurano l’ultimo parziale che prosegue testa a testa (61-61 a 5’48”). Gara di triple tra Lesic e Wilson e le due squadre rimangono distanziate solo da un paio di lunghezze. Un antisportivo fischiato a Reggio permette a Wilson di segnare la sua terza bomba personale e mandare i compagni sul + 1 a 2’20” dalla fine (71-70). Lesic dalla lunetta ribalta il risultato, Torino perde palla e James centra il canestro del +3. Harvey in penetrazione segna e subisce antisportivo; nell’extra possesso Washington viene stoppato e dall’altra parte del campo Aradori guadagna 2 liberi che valgono il +2 (74-76 a 59”). White impatta e nessuna delle due squadre riesce a bucare la retina negli ultimi 30” e si va ai supplementari.
Over time ancora equilibrato con le formazioni distanti al massimo di due possessi. Poeta ruba palla e vola in contropiede per il +2 a 1’30”; James pareggia subito i conti ed è ancora massimo equilibrio. White a segno per il nuovo vantaggio torinese, annullato da 3 liberi biancorossi che valgono il 86-87 a 25” dalla fine. Wright in lunetta non sbaglia ed è di nuovo vantaggio per la Manital. La GrissinBon non riesce ad andare a segno nell’ultimo possesso e il match si chiude 88-87

MANITAL TORINO – GRISSINBON REGGIO EMILIA 88-87
Torino
Washington 14; Wright 13; White 13
Reggio Emilia
Lesic 22; James 19; Aradori 11

Leggi anche

18/11/2019

Autostrada A5, percorribili le corsie per Torino. Per la riapertura verso la Val d’Aosta ancora 48-72 ore

Dopo cinque ore di chiusura forzata, dovuto ad un incidente di cantiere che ha messo a […]

leggi tutto...

18/11/2019

Aumentano le tariffe dei trasporti. La deputata Pd Bonomo: “Ennesima batosta per i pendolari”

“L’aumento delle tariffe per il servizio di trasporto pubblico nel settore extraurbano, deliberato dall’Agenzia per la […]

leggi tutto...

18/11/2019

Caluso: all’hotel Erbaluce serata conviviale del Lions Club dedicata alla Stazione spaziale internazionale

Una serata dedicata all’astronomia e all’avventura umana nello spazio: è quella organizzata dal Lions Club Caluso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy