Torino-Ivrea: non ha ancora un nome il 20enne nordafricano urtato e ucciso dal treno a Stura

03/08/2019

CONDIVIDI

Pare che il giovane si trovasse al di là della linea gialla: il convoglio è passato e lo avrebbe risucchiato sbalzandolo sulla banchina

Non ha ancora un nome il ragazzo che nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 2 agosto, è stato urtato da un convoglio ferroviario in servizio sulla tratta Torino-Ivrea e ha perso la vita. E’ accaduto nella stazione ferroviaria di Torino Stura. Se l’identità è ancora sconosciuta, le indagini compiute dagli agenti della Polfer hanno accertato che la vittima è un giovane ventenne proveniente dal Nordafrica. Il ricoscimento è particolarmente difficile a causa dell’asenza di documenti d’identità.

Pare che il ragazzo si trovasse al di là della linea gialla sulla banchina che è vietato oltrepassare. Il convoglio ferroviario che collega Torino ad Aosta non effettua la fermata a Torino Stura. Il macchinista stava percorrendo il tratto libero di binario nei limiti di velocità previsti. Quando il treno è transitato la vittima sarebbe stata risucchiata e sbalzata sulla banchina. Il giovane è morto sul colpo.

Il macchinista è riuscito a fermare il convoglio ad un centinaio di metri di distanza dal punto nel quale ha avuto luogo l’incidente. La circolazione ferroviaria sulla tratta Ivrea-Aosta è ripresa regolarmente poco prima delle 21,00 mentre l’incidente mortale ha avuto luogo alle 18,45. Gl’investigatori stanno visionando i filmati registrati dalle videocamere di sorveglianza per determinare con la massima precisione la dinamica della tragedia.

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy