Tonengo di Mazzè: tecnico scompare da casa senza lasciare tracce. Inutili, finora, le ricerche

Tonengo di Mazzè

/

04/07/2018

CONDIVIDI

L'uomo è uscito di casa, nella serata di venerdì 29 maggio, dicendo alla moglia che avrebbe partecipato a una cena. Da allora sembra svanito nel http:\\/\\/canavesenews.ita

Quando era uscito di casa aveva detto alla moglie di avere un appuntamento con alcuni colleghi di lavoro, ma dalla sera dello scorso venerdì 29 giugno di Denis Demaria, 52 anni, residente in frazione Tonengo di Mazzè dove vive con la moglie e tre figli, si sono perse le tracce. L’uomo, tecnico della Crm di Saluggia, si era allontanato a bordo della propria Hyundai Athos ed è stato visto per l’ultima volta proprio al ristorante “La Piazzetta” di Saluggia dove ha preso parte a una cena di colleghi.

La moglie di Denis Demaria ha atteso, invano, che il marito tornasse a casa e, quando si è resa conto che il ritardo non era più giustificabile, si è recata alla stazione dei carabinieri di Caluso e ha sporto denuncia di scomparsa.

E’ da sabato scorso che i carabinieri della Compagnia di Chivasso, coadiuvati dai vigili del fuoco e dal Nucleo Elicotteristi dell’Arma di stanza a Volpiano, stanno cercando l’uomo ma pare che sia svanito nel nulla. Inquirenti e investigatori non hanno escluso a priori l’ipotesi dell’allontanamento volontario, ma non si trascura nessuna pista.

Anche il sorvolo in elicottero delle campagne che si estendono tra i comuni di Mazzè e Villareggia e il canale Depretis che attraversa quel tratto di territorio, non ha evidenziato nulla che potesse mettere i soccorritori sulla giusta pista. Il mistero della scomparsa di Denis Demaria continua, così come continua l’angoscia indescrivibile della famiglia. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy