Terrore a Ciriè: a fuoco il tetto di una mansarda. I vigili del fuoco salvano cinque persone

Ciriè

/

01/08/2018

CONDIVIDI

Gli esperti dei pompieri e tecnici del Comune sono alla ricerca delle cause che hanno innescato le fiamme

Momenti di autentico terrore nella mattinata di mercoledì 1° agosto intorno alle 11,00 del mattino a causa di un incendio che si è sviluppato per cause ancora da accertare ricavata nel sottotetto di un edificio a due piani situato in via Santo Sudario 13 a Ciriè accanto alla chiesa che dà il nome alla strada. Le fiamme hanno minacciato di estendersi anche a una mansarda nella quale abita una famiglia composta da cinque persone che sono state messe in salvo dai vigili del fuoco di San Maurizio Canavese e di Torino Stura che sono accorsi con sei squadre.

Dopo un’ora di intenso lavoro i pompieri hanno circoscritto, domato l’incendio e hanno rimosso le tegole del tetto ancora pericolanti. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Ciriè e i tecnici del Comune che hanno effettuato le verifiche inerenti la stabilità dell’edificio e l’abitabilità della mandarda minacciata dal fuoco.

La strada è stata transennata e il passaggio è stato interdetto sia ai pedoni che agli autoveicoli. (Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

San Benigno Canavese

/

22/10/2018

Economia: FCA vende ai giapponesi di Calsonic Kansei la Magneti Marelli e il titolo “vola” in Borsa

Quello che nei mesi si scorsi si paventava è divenuto realtà: FCA ha venduto il gruppo […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

22/10/2018

Castellamonte: raccolta firme in Comune per l’introduzione dell’ora di Educazione Civica a scuola

Come combattere i sempre più frequenti atti di vandalismo che non risparmiano nessun comune canavesano, piccolo […]

leggi tutto...

San Maurizio Canavese

/

22/10/2018

San Maurizio Canavese: torna “Buona Visione” la rassegna cinematografica costruita sulle emozioni

“Buona Visione”, per una… buona Emozione. È l’ Emozione, quella vera, quella con la “E” maiuscola, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy