TENNIS: TC Favria, un serrato e combattuto torneo caratterizzato da sorprese e conferme

Favria

/

20/09/2016

CONDIVIDI

La finale è prevista per il promeriggio del prossimo sabato. In campo ottime performance di giocatori di grande talento

Con Raffaele Lionetti e Andrea Verlucca ancora in campo per l’ultimo match, si chiude un’altra giornata dove sorprese e conferme  si sono alternate sui campi del TC Favria con il torneo pronto per il rush finale che vedrà il suo epilogo nella giornata di sabato pomeriggio.

Le conferme e i prono­stici rispettati arrivano da Mauro Esposito e Matteo Ponzani (dati in grande forma e che solo le briciole hanno concesso a Jack Baselica e Max Bologna) e da un Emanuele Ruffino che dopo una stagione che lo ha visto anteporre lo studio al tennis giocato ha fermato la corsa di Lino Nazzaro, autore di uno splendido torneo con ben 3 vittorie conseguite contro pronostico.

Ottime anche le performance di Marino Lachello e­ Raffaele Lionetti (trionfatori su Giorgio Moriano e Paolo Fichera) ma soprattutto di Gianni Nizzia che dopo la vittoria su Ale Busiello conquista un altro preziosissimo scalpo sconfiggendo il compagno di circolo e futuro 3.3 Andrea Scalese, artefice di una prova incolore e sottotono che ha invece esaltato la solidità e l’intelligenza tattica ­del 4.1 favriese.

Oggi il programma ­riparte alle 14.00 con ­Emanuele Ruffino opposto al mitico Mario Aguiari per proseguire dalle 19.00 con Roberto Pozè Falet, Gianni Nizzia e Patrick Grippaldi opposto a Corrado Cantello.

(by Davide Catalano)

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy