Temporali, grandine e forte vento flagellano tutto il Canavese

Canavese

/

14/08/2015

CONDIVIDI

Alto Canavese, Ciriacese e Valli di Lanzo colpiti da violenti acquazzoni che hanno causato allagamenti e scoperchiato tetti

Il maltempo, annunciato dai meterologi, è arrivato con la puntualità di un treno svizzero. Anche quest’oggi il Canavese è stato flagellato da forti rovesci temporaleschi che hanno causato forti disagi alla circolazione stradale, allagamenti negli scantinati e alberi sradicati dal forte vento che ha spazzato l’intero territorio canavesano.

I forti temporali hanno colpito in particolare Rivarolo Canavese, San Giusto e Volpiano. Disagi si sono registrati anche sull’autostrada A5 che collega Torino ad Aosta. I centralini dei Vigili del fuoco sono statinintasati da numerossime chiamate e i pompieri hanno dovuto effettuare diversi interventi nelle Valli di Lanzo e nel Ciriacese.

A San Maurizio Canavese, Ciriè e Nole, il forte vento ha scoperchiato in parte il tetto di alcune abitazioni. Grandine nel tratto della Pedemontana tra Baldissero e Ivrea. Il maltempo ha interssato anche una vasta area causando problem alla viabilità a Favria a Ozegna. Da qualche anno a questa parte, nubifragi e trombe d’aria sono di casa in Canavese: fenomeni frutto dell’incontro tra l’aria calda della pianura e le correnti d’aria fredda provenuente da Oltralpe.

Anche domani, giorno di Ferragosto, è previsto tempo instabile.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy