Tavagnasco: i carabinieri di Settimo Vittone salvano un cucciolo di capriolo da una morte certa

10/06/2018

CONDIVIDI

Sono stati due cittadini ad avvertire gli uomini dell'Arma che hanno affidato il cucciolo al servizio veterinario dell'Asl

Nella mattinata di domenica 10 giugno, due cittadini hanno segnalato a Tavagnasco, località Piani, la presenza di un cucciolo di capriolo, solo ed impaurito, in grave pericolo perché abbandonato al centro della carreggiata, da dove non riusciva a spostarsi perché non ancora in grado di camminare. I carabinieri di Settimo Vittone sono subito intervenuti con la dovuta delicatezza, per mettere al sicuro il cucciolo, che adesso si trova in caserma in attesa di essere affidato agli enti preposti che si prenderanno cura del cucciolo fino a quando non sarà in grado di camminare.

Il piccolissimo capriolo deve la vita ai cittadini di Tavagnasco e al sollecito intervento degli uomini dell’Arma dei carabinieri. Un episodio che in certi momenti, riconcilia con la vita e fa sembrare meno triste la realtà che ci circonda.

Fra qualche mese il capriolo tornerà a vivere nel suo habitat naturale.

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...