Tamponamento sull’ex statale 460 tra Salassa e Rivarolo. Due donne ferite e traffico in tilt

Salassa

/

24/02/2019

CONDIVIDI

Indagini sulla dinamica del sinistro. Le donne non sono in pericolo di vita. Quattro le autovetture coinvolte

Tamponamento a catena sulla ex strada statale 460 nel tratto tra i centri abitati tra Salassa e Rivarolo Canavese. Quattro le auto coinvolte e due donne ferite trasportate al pronto soccorso dell’ospedale. E’ accaduto nella prima serata di domenica 24 febbraio intorno alle 19,00. Per cause ancora in via di accertamento nell’incidente stradale sono rimaste coinvolte una Fiat Grande Punto, una Peugeot 308, una Volkswagen Golf e una Fiat 500.

A finire in ospedale sono state la conducente e la passeggera della Fiat 500 che il personale sanitario ha trasportato d’urgenza al vicino ospedale di Cuorgnè. Conducenti e occupanti della tre tre vetture sono rimasti illesi. Le due donne ferite sono entrambe residenti a Cuorgnè e hanno rispettivamente 19 e 48 anni. Non sono in pericolo di vita. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese.

Per consentire l’afflusso dei mezzi di soccorso e la rimozione dei veicoli incidentati è stati istituito il senso unico alternato di marcia che ha causato lunghissimi “serpentoni” di autoveicoli in entrambi i sensi di marcia. (Immagine d’archivio)

Leggi anche

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gran festa per l’asilo nido “Il Girotondo” che compie quarant’anni di vita

Da quarant’anni assolve ininterrottamente alla sua funzione: quello di essere un punto di riferimento per intere […]

leggi tutto...

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gli orafi e i metallurgici celebrano in grande stile la festa del patrono Sant’Eligio

Domenica 24 e lunedì 25 novembre a Rivarolo Canavese saranno celebrati i festeggiamenti in onore di […]

leggi tutto...

20/11/2019

Il consigliere canavesano Andrea Cane difende in Regione la presenza del Crocifisso nelle scuole

Torna attuale in Regione Piemonte la contrapposizione politica relativa alla presenza del crocifisso nelle scuole: a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy