Tamponamento sull’ex statale 460 tra Salassa e Rivarolo. Due donne ferite e traffico in tilt

Salassa

/

24/02/2019

CONDIVIDI

Indagini sulla dinamica del sinistro. Le donne non sono in pericolo di vita. Quattro le autovetture coinvolte

Tamponamento a catena sulla ex strada statale 460 nel tratto tra i centri abitati tra Salassa e Rivarolo Canavese. Quattro le auto coinvolte e due donne ferite trasportate al pronto soccorso dell’ospedale. E’ accaduto nella prima serata di domenica 24 febbraio intorno alle 19,00. Per cause ancora in via di accertamento nell’incidente stradale sono rimaste coinvolte una Fiat Grande Punto, una Peugeot 308, una Volkswagen Golf e una Fiat 500.

A finire in ospedale sono state la conducente e la passeggera della Fiat 500 che il personale sanitario ha trasportato d’urgenza al vicino ospedale di Cuorgnè. Conducenti e occupanti della tre tre vetture sono rimasti illesi. Le due donne ferite sono entrambe residenti a Cuorgnè e hanno rispettivamente 19 e 48 anni. Non sono in pericolo di vita. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese.

Per consentire l’afflusso dei mezzi di soccorso e la rimozione dei veicoli incidentati è stati istituito il senso unico alternato di marcia che ha causato lunghissimi “serpentoni” di autoveicoli in entrambi i sensi di marcia. (Immagine d’archivio)

Leggi anche

18/09/2019

Previsioni meteo in Canavese: l’arrivo della perturbazione porta con sè piogge e temporali

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 18 settembre: AL NORD Mattinata instabile sulle regioni nord-orientali con […]

leggi tutto...

17/09/2019

Dal 26 al 30 settembre la Festa dell’Uva a Carema per i 52 anni della Doc, frutto di cultura millenaria

Da giovedì 26 a lunedì 30 settembre a Carema con la 67ª Festa dell’Uva e del […]

leggi tutto...

17/09/2019

Rivarolo: il sindaco Rostagno conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Luigi Bettazzi

L’appuntamento è da annoverare tra quelli da non perdere: domenica 29 settembre il sindaco di Rivarolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy