Il Taekwondo Canavese si aggiudica il trofeo “Lanterna” di Genova. 10 atleti vincono 7 medaglie

06/03/2018

CONDIVIDI

Domenica 25 febbraio al PalaCUS di Genova sono scesi sul tatami 491 bambini e ragazzi provenienti da tutta Italia e la squadra canavesana si è piazzata 25esima su oltre 40 squadre partecipanti

Continua tra grandi soddisfazioni la prima stagione agonistica della Taekwondo Canavese per la compagine junior, che è tornata a casa da Genova per il Trofeo Lanterna con 7 medaglie per 10 atleti di cui la maggioranza esordienti.
Domenica 25 febbraio al PalaCUS di Genova sono scesi sul tatami 491 bambini e ragazzi provenienti da tutta Italia e la squadra canavesana, che si allena alla palestra New Gym Tonic di Rivarolo, si è piazzata 25esima su oltre 40 squadre.

“Quest’anno segna il nostro esordio nell’agonistica junior – commenta il maestro Francesco Sozzi – . Vincere 7 medaglie con 10 giovanissimi atleti che si presentano in gara è un risultato che ci entusiasma”.
“Una medaglia d’oro, due argenti e quattro bronzi – dichiara con evidente soddisfazione Alma Vehab Colak che con il maestro Simone Calcedonio ha accompagnato i bimbi a Genova –; sono solo medaglie da mettere al collo, ma vedere 10 giovani entusiasti sostenersi a vicenda fanno di noi una squadra. Senza parlare dei genitori che ci hanno accompagnato e supportato, nonostante il palazzetto gremito Taekwondo Canavese ha risuonato di gioia per ogni atleta sceso in competizione. Le nostre mamme ancora non hanno recuperato la voce.”

Nel frattempo, dopo aver conquistato meritate medaglie hanno ricominciato ad allenarsi Adin Colak (argento), Gabriel Dubini (bronzo), Sofia Dubini (bronzo), Ilaria Falsone (bronzo,) Filippo Fundone (bronzo), Nicolas Petrov (oro), Alessio Ruggeri (argento).

I giovani atleti parteciperanno il prossimo 28 e 29 di aprile alla gara Interregionale di Savona mentre la compagine agonistica della Taekwondo Canavese cresce ancora, entusiasti dei racconti dei loro amici scenderanno in campo altri 3 ragazzi esordienti.

Leggi anche

18/06/2018

Imprenditore edile di Barbania e la moglie “freddati” con cinque colpi di pistola in Colombia

Sono stati barbaramente uccisi all’uscita da un ristorante della città colombiana di Risaralda: a perdere la […]

leggi tutto...

17/06/2018

Feletto: è viva e in buone condizioni di salute la giovane scomparsa durante il Rave Party

E’ viva e sta bene Frediana Girotti, 28 anni, la giovane residente a Monte San Giusto […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giovane 28enne scompare durante il Rave Party tra Feletto e Lusigliè. Ricerche in corso

E’ scomparsa mentre si trovava, insieme ad altre centinia di giovani, molti dei quali identificati dagli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy