Stroncato da un malore mentre si trovava in un cantiere. Muore impresario di Lanzo

24/03/2020

CONDIVIDI

L'uomo di 69 anni si è accasciato a terra all'improvviso. A dare l'allarme sono stati gli operai. Vano ogni soccorso

Si è sentito male all’improvviso mentre stava effettuando un sopraluogo in un cantiere. Il malore, forse un infarto, lo ha stroncato senza lasciargli scampo. È morto così un impresario edile 69nne di Lanzo. La tragedia ha avuto luogo in un cantiere di Lanzo.

È accaduto nel pomeriggio di oggi, martedì 24 marzo. A dare l’allarme sono stati gli operai che si trovavano nel cantiere. Sul posto sono tempestivamente intervenuti il personale sanitario del 118 e l’elisoccorso, ma ogni tentativo di rianimare l’uomo si è rivelato vano.

Il cantiere era inattivo in seguito all’ultimo decreto in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 emanato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

08/04/2020

Coronavirus: due i decessi a causa del Covid-19. Un morto a Cuorgnè (il quinto) e uno a Banchette

Due deceduti: uno a Cuorgnè e uno a Banchette. È la dimostrazione che il Coronavirus continua […]

leggi tutto...

08/04/2020

Coronavirus, cresce ancora il numero dei guariti. E sono 119 più di ieri. Oggi 68 decessi in Piemonte

Coronavirus: cresce, fortunatamente il numero di chi supera l’infezione: 732 pazienti guariti e 834 in via […]

leggi tutto...

08/04/2020

Emergenza Coronavirus: prodotte nei laboratori di Arpa Piemonte 8 tonnellate di gel igienizzante

A oggi i laboratori di Arpa Piemonte hanno prodotto 8 tonnellate di gel igienizzante che è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy