Strambino, grave incidente stradale sulla statale 26. Tre le auto coinvolte e tre i feriti in ospedale

Strambino

/

16/03/2017

CONDIVIDI

Saranno gli agenti della polizia di Ivrea a stabilire la dinamica del sinistro. Disagi per il traffico automobilistico

Grave incidente stradale, nel primo pomeriggio di giovedì 16 marzo a Strambino dove in un violento scontro sono rimaste coinvolte tre auto: tre i feriti trasportati in ospedale. L’incidente stradale ha avuto luogo sulla statale 26 che collega il Canavese con la Valle d’Aosta all’altezza della stazione di servizio della Totalerg.

Nel sinistro sono rimasti coinvolti una Fiat Stilo Station Wagon condotta da un uomo di 58 anni residente a Torino che trasportava sull’auto un passeggero, una Fiat Punto alla cui guida si trovava un uomo residente a Ivrea di 29 anni e una Fiat Panda (diretta verso Strambino) sulla quale stava viaggiando una donna di 74 anni residente a Ivrea. A riportare contusioni e ferite per fortuna di non grave entità sono stati i conducenti della Fiat Panda e della Fiat Punto e il passeggero della Fiat Stilo.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato di Ivrea per i rilievi di rito utili a ricostruire la dinamica, il personale sanitario del 118 e i vigili del fuoco. Gli accertamenti, le operazioni di soccorso e la rimozione delle auto incidentate ha creato disagi al traffico per oltre un’ora.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...

Ciriè

/

23/09/2017

Ciriè, stalker di 22 anni aggredisce per strada la ragazza che lo aveva rifiutato. In manette

Quell’avvenente ragazza turbava, da quando l’aveva incontrata, i suoi sogni: più volte Andrea G., 22 anni, […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

23/09/2017

Cuorgnè: la Madonna della Rivassola torna al suo posto dopo il restauro pagato dal sindaco

Aveva avuto luogo lo scorso mese di inizio agosto la spiacevole sorpresa che aveva indignato i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy