Strada Gran Paradiso: un’occasione per scoprire le eccellenze e il fascino del Canavese Occidentale

Ceresole Reale

/

26/11/2017

CONDIVIDI

Il percorso, studiato nei minimi particolari dagli enti che hanno dato vita all'evento che si perpetua da 16 anni, consentirà di scoprire in una suggestiva atmosfera natalizia Feletto, Valperga, Rivarolo Canavese, Ceresole Reale, Castellamonte, Locana, Noasca e Sparone

Scoprire la natura incontaminata del primo Parco Nazionale italiano, istituito nel 1922, avvicinare gli animali sotto la guida esperta dei guardaparco, ammirare il fascino della montagna invernale passeggiando con le racchette da neve o scivolando leggeri e silenziosi con gli sci da fondo o da sci alpinismo: tutto questo e tanto altro è possibile sul versante piemontese del Parco Nazionale del Gran Paradiso, per iniziare nel migliore dei modi la stagione invernale. Il consorzio di Enti pubblici e operatori privati che nel 2001 hanno dato vita al progetto della Strada Gran Paradiso propone in tutte le stagioni una serie di escursioni in autobus con partenza dalla stazione di Torino Porta Susa.

Il weekend dell’Immacolata può anche essere l’occasione per immergersi nell’atmosfera natalizia del mercatino di Valperga (www.comune.valperga.to.it) visitabile fino al 12 dicembre, mentre ad Alpette sabato 9 si può partecipare alla Festa della Luce (www.comune.alpette.to.it) e nei sabati 23 e 30 dicembre si può partecipare alle “Notti delle Comete” all’Osservatorio astronomico (www.osservatorioalpette.it).

Un appuntamento da non mancare è anche quello con la Fiera Mercato Natalizia di Rivarolo Canavese, in programma nelle domeniche 17 e 24 dicembre (www.rivarolocanavese.it). Per le famiglie c’è anche il Villaggio degli Elfi a Ceresole Reale dove, a partire da domenica 3 dicembre, l’Elfo Nicola accoglie i bambini nella sua splendida casa e ritira le letterine da portare a Babbo Natale con un regalo speciale per tutti. L’Elfo dei Boschi e la renna Rudolf fanno divertire i piccoli con bolle di sapone, sculture di palloncini e simpatiche gag. Per informazioni: e-mail proloco.ceresolereale@gmail.com, cellulari 345-2301715 e/o 340-6704618. Il Natale e il Capodanno a Noasca sono ricchi di sorprese, da scoprire su www. comune.noasca.to.it).

UNA STRADA PER SCOPRIRE IL GRAN PARADISO E LE SUE TERRE

La Strada Gran Paradiso è nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino. Può contare sull’impegno e sulle risorse del Parco Nazionale del Gran Paradiso, della Città Metropolitana di Torino, dei Comuni di Alpette, Ceresole Reale, Feletto, Locana, Noasca, Ribordone, Rivarolo Canavese, Sparone, Valperga, del G.A.L. “Valli del Canavese”, della Camera di commercio di Torino, dell’ATL “Turismo Torino e provincia” e del Consorzio operatori turistici delle Valli del Canavese: tutti uniti per dar vita a un progetto di aggregazione che ha l’ambizione di “raccontare” ai visitatori il territorio, presentandone organicamente le tradizioni e le peculiarità storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche.

Per saperne di più: www.cittametropolitana.torino.it- www.turismotorino.org -www.pngp.it- www.turismoincanavese.it

Dov'è successo?

Leggi anche

24/05/2018

TRAGEDIA AD ARE’: TRENO CONTRO CAMION. UN MORTO E NUMEROSI FERITI

Lo scenario che il disastro ferroviario che ha avuto luogo nella tarda serata di oggi, mercoledì […]

leggi tutto...

23/05/2018

Villanova-Nole: Tir trancia i cavi elettrici al passaggio a livello. 200 le persone bloccate su un treno Gtt

Un altro mezzo pesante che al passaggio a livello urta e trancia i cavi dell’energia elettrica: […]

leggi tutto...

23/05/2018

Banchette: furgone travolge una donna in bici e si schianta contro un negozio. Grave una 54enne

Travolta da un furgone mentre si stava recando al lavoro in bicicletta: vittima del grave incidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy