“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

25/09/2018

CONDIVIDI

Domenica 30 settembre l’appuntamento per andare in autobus alla scoperta delle bellezze e delle curiosità di Belmonte e Valperga è per le 9,00 a Porta Susa, di fronte alla vecchia stazione ferroviaria

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. Domenica 30 settembre l’appuntamento per andare in autobus alla scoperta delle bellezze e delle curiosità di Belmonte e Valperga è per le 9,00 a Porta Susa (di fronte alla vecchia stazione), da dove si partirà alla volta del Santuario di Belmonte, monumento architettonico e testimone della spiritualità nel Canavese inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità Unesco (vedi www.sacromonte-belmonte.com).

I partecipanti all’escursione visiteranno il santuario e la galleria in cui sono conservati oltre 750 ex voto tra quadri e altri oggetti votivi. La passeggiata sul Sacro Monte toccherà le settecentesche cappelle della Via Crucis, in un percorso di circa un’ora a piedi su di un agevole sentiero. A seguire il trasferimento in bus per il pranzo in un ristorante di Cuorgnè e il successivo trasferimento a Valperga, dove, alle 15, si visiterà il castello, un edificio di grande interesse storico e architettonico solitamente chiuso al pubblico (www.piemonteitalia.eu/it/cultura/castelli/castello-di-valperga).

Sedguirà la visita guidata alla chiesa di San Giorgio, interessante per il suo straordinario ciclo di affreschi realizzati tra il XIII e il XVI secolo (www.amicisangiorgiovalperga.it/Chiesa%20di%20san%20Giorgio.htm). Si visiteranno anche il campanile di Valperga – uno dei più alti del Canavese, dal quale si gode di una splendida vista – e la pinacoteca del pittore Felice Barucco (https://it.wikipedia.org/wiki/Felice_Barucco). Il ritorno a Torino è previsto entro le 19,30. La quota di partecipazione è di 33 Euro a persona e comprende i trasporti, gli ingressi, le visite guidate e il pranzo.

Per informazioni e prenotazioni: Ufficio turismo di Ivrea dell’ATL “Turismo Torino e Provincia”, telefono 0125-618131, e-mail info.ivrea@turismotorino.org

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy