Sparone, si celebra alla Rocca lo storico assedio a re Arduino

Sparone Canavese

/

01/07/2015

CONDIVIDI

La manifestazione inizia venerdì 10 luglio. Cento figuranti danno vita a una rievocazione suggestiva e imperdibile

E’ tutto pronto per la XVII edizione della rievocazione storica di re Arduino. Sparone si prepara a celebrare, da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio, i mille dalla morte del marchese di Ivrea e primo re d’Italia, con una manifestazione che non ha precedenti. L’evento storico ricorda il celeberrimo assedio dell’imperatore germanico Enrico II contro il quale Arduino si oppose per circa un anno arroccato proprio nel castello di Sparone. Il momento più significativo ha luogo nella serata di sabato, quando centro figuranti che indossano costumi rigorosamente fedeli all’epoca, interamente realizzati dal Gruppo Storico La Motta, che promuove e organizza l’evento, in collaborazione con l’amministrazione comunale, rievocano i momenti salienti dell’assedio nella suggestiva cornice della Rocca. La manifestazione attira ogni anno un pubblico sempre più numeroso, proveniente non solo dal Canavese.

Questo il programma:

Venerdì 10 luglio

Ore 21.30: Proiezione del Film SANS DESPARTIR diretto dal regista Andri Verga.

 Sabato 11 luglio

Ore 19.00: Apertura della Locanda Medievale.

Ore 21.00: Ritrovo in Piazza del Ponte e avvio della sfilata storica verso il sito di Santa Croce, sede delle antiche rovine della Rocca d’Arduino.

Ore 21.30: Inedito spettacolo storico teatrale sulla vita d’Arduino, Marchese d’Ivrea e Re d’Italia (scritto in occasione del Millenario della morte d’Arduino) presso le rovine dell’Antica Rocca d’Arduino.

Ore 23.00: Discesa del corteo storico dalla Rocca in direzione del Borgo Medievale.

Ore 23.30: Concerto di musica medievale

Domenica 12 luglio  

Ore 09.30: Apertura Borgo Medievale all’interno del quale sarà possibile ammirare gli antichi mestieri e visitare il mercato dei prodotti tipici del territorio

Ore 10.30: Santa Messa in abiti storici

Ore 11.30: Apertura della Locanda Medievale

Nel pomeriggio, ricostruzione del clima nel borgo durante l’assedio e incontri suggestivi con i protagonisti delle vicende arduiniche, artigiani al lavoro, giochi medievali per tutte le età, sfilate dei figuranti, scene di vita e di imboscate armate  in una cornice leggendaria.

Possibilità di prenotare visite guidate alla Rocca d’Arduino.

Ore 18.30: Saluto del Re

Per informazioni: Gruppo Storico La Motta, Sito web: http://www.lamotta.it/ Tel.: 331.3311848; E-mail: info@lamotta.it

Leggi anche

Castellamonte

/

22/09/2018

Licenziato perchè malato di Parkinson. L’ex senatore Eugenio Bozzello: “Canavese senza umanità”

Era stato licenziato dall’azienda per la quale lavorava perchè ammalato di Parkinson. Lui fa ricorso, si […]

leggi tutto...

Ivrea

/

22/09/2018

Voleva vedere il mare per l’ultima volta. I volontari della Croce Rossa fermano l’ambulanza in spiaggia

Desiderava tanto rivedere, forse per l’ultima volta il mare che bagna le coste della sua amata […]

leggi tutto...

Lombardore

/

22/09/2018

Lombardore: anziana di 78 anni travolta e uccisa da un’auto mentre attraversava la strada

Aveva 78 anni Giovanna Baldovino, la pensionata che è stata travolta e uccisa da un’auto mentre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy