Sparone, nascondeva in auto 5 bastoni e 2 coltelli. I carabinieri denunciano pensionato di 68 anni

Sparone Canavese

/

09/12/2016

CONDIVIDI

L'uomo si è giustificato affermando che le armi gli servivano per legittima difesa

Fermato dai carabinieri durante un  normale servizio di controllo un pensionato di 68 anni è stato denunciato con l’accusa di porto d’armi abusivi e di strumenti atti a offendere. L’uomo è residente a Sparone e l’altra sera si trovava a bordo della sua auto quando è stato fermato dagli uomini dell’Arma. I militari hanno notato che sul sedile destinato ai passeggeri erano stati appoggiati un bastone di notevoli dimensioni e un coltello a serramanico.

Il pensionato si è giustificato affermando che gli servivano per difesa personale, ma i carabinieri della stazione di Ronco Canavese hanno ritenuto opportuno effettuare un’accurata perquisizione. Oltre al pugnale dalla lima lunga 25 centimetri, sono stati rinvenuti un altro coltello, 5 bastoni in legno del tipo “sfollagente” dotati di un’impugnatura artigianale e una lunga lima di ferro. Tutto il materiale è stato sequestrato e l’uomo è stato denunciato a piede libero alla procura della Repubblica di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy