Solidarietà a Bosconero: gli allievi della scuola di musica della Filarmonica aiutano i bimbi del Congo

25/02/2020

CONDIVIDI

Per far fronte alla grave malnutrizione infantile, con poco meno di 2 mila euro sarà possibile avviare un allevamento di 200 pulcini e coinvolgere nella gestione i giovani del villaggio, offrendo loro una concreta possibilità di crescita e sviluppo. Questo è il grande cuore del Canavese

Oltre ad esibirsi in concerto e a partecipare alle cerimonie civili e religiose, la Società Filarmonica Rivarolese promuove dal 2001 corsi di musica presso le scuole primarie cittadine. Grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale e alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo “Guido Gozzano”, l’iniziativa coinvolge oltre trecento studenti delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria “Elisabetta Gibellini Vallauri” e della scuola primaria di Frazione Argentera, intitolata a Silvio Caligaris, maestro della Filarmonica dal 1980 al 1984: con il sostegno dei suoi familiari, presso questa sezione il corso di musica è esteso alle classi prime e seconde.

Le lezioni tenute da Claudia Mattioda, che ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio presso il Conservatorio di Novara per poi approfondire lo studio del flauto traverso, e dal Maestro Lorenzo Vacca, diplomato in clarinetto al Conservatorio di Aosta, sono gratuite per gli alunni e rappresentano una preziosa occasione di avvicinamento al pentagramma attraverso il flauto dolce, alcune percussioni e il canto.

Per l’edizione 2020 il corso è collegato al progetto “Siamo cittadini del mondo” per realizzare un allevamento di pollame a sostegno dei bambini di Kikwit, centro in Repubblica Democratica del Congo dove da oltre trent’anni le Suore di San Giuseppe si impegnano quotidianamente nel sostegno di poveri, malati e bambini abbandonati. Manioca, mais e fagioli sono i prodotti principali di un’economia rurale povera, la cui situazione è aggravata dalla scarsità di acqua potabile, soprattutto durante la stagione secca da maggio a ottobre.

Per far fronte alla grave malnutrizione infantile, con poco meno di 2 mila euro sarà possibile avviare un allevamento di 200 pulcini e coinvolgere nella gestione i giovani del villaggio, offrendo loro una concreta possibilità di crescita e sviluppo. La Filarmonica Rivarolese ha proposto ad ogni alunno dei corsi di musica di contribuire con un euro per ciascuno dei cinque mesi di lezione: le offerte saranno versate a favore della Onlus Missioni Suore San Giuseppe.
Periodicamente i bambini rivarolesi riceveranno foto, notizie e aggiornamenti sulla quotidianità del villaggio, dove è viva anche una tradizione musicale di strumenti a percussione e a corda. Per raccontare presentare la realtà di Kikwit e l’evoluzione del progetto, gli alunni hanno già iniziato a disegnare ed assemblare due grandi puzzle che saranno presentati a giugno in occasione del saggio finale.

“La proposta di Suor Petra Urietti, da anni nota in Canavese per le sue attività umanitarie, traduce concretamente gli ideali di fratellanza e universalità della Musica – spiega Clemente Ferrero, referente delle attività di promozione culturale della Filarmonica Rivarolese, sottolineando – che non è importante quanto ciascuno dona, ma quanti sono a donare: la raccolta fondi inizia dalle scuole, ma è aperta ad ogni possibile sostenitore”.

Leggi anche

05/04/2020

Coronavirus, i veterinari: “Non pulite le zampe del cane con la candeggina dopo la passeggiata”

“Pulire le zampe degli animali domestici con la candeggina? È un pericolo per la salute di […]

leggi tutto...

05/04/2020

Il Coronavirus avanza in Canavese: 55 i morti, oltre 440 i casi positivi. E a Bairo il primo contagiato

E’ in lenta ma continua ascesa il numero dei decessi causati dall’epidemia da Coronavirus in tutto […]

leggi tutto...

04/04/2020

Coronavirus: per la prima volta volta il numero dei guariti in Piemonte supera quello dei decessi

Trecentoquarantadue pazienti guariti, 546 in via di guarigione. Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy