Settimo Vittone: palazzina in fiamme per uno scaldabagno difettoso. Sfiorata la tragedia

Settimo Vittone

/

08/03/2016

CONDIVIDI

I danni solo limitati. Soltanto in tarda serata i migranti hanno potuto fare rientro nei loro alloggi

Le fiamme si sono presumibilmente sviluppate dalla caldaia installata nel bagno dell’alloggio. E’ bastato qusto per innescare un incendio che ha rischiato di danneggiare seriamente una palazzina che ospita ben ventidue migranti richiedenti asilo. E’ accaduto a Settimo Vittone, in un edificio che sorge in via Nazionale nella prima serata di ieri. In quel momento nella palazzina non si trovava nessuno degli ospiti.

Sono stati i migranti, quando sono tornati a casa e si sono accorti dell’assenza di energia elettrica e constatato che il fumo aveva ormai invaso gli appartamenti. Immediato l’allarme. Sul luogo sono accorsi in pochi minuti i vigili del fuoco di Ivrea. I pompieri, in breve tempo hanno messo in sicurezza l’edificio limitando in questo modo i danni.

Dopo la messa in sicurezza, in tarda serata, gli occupanti sono potuti entrare all’interno della palazzina. Sulle cause che hanno determinato il principio d’incendio stanno indagando i tecnici dei vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Ivrea e il personale sanitario del 118.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy