Settimo, rapina un 15enne del cellulare ma il fratello lo fa rintracciare con l’App. 18enne in manette

Settimo Torinese

/

16/05/2019

CONDIVIDI

La vittima è un quindicenne. Il rapinatore è stato condotto in carcere. In tasca i carabinieri gli hanno trovato un altro telefono rubato a Torino un mese fa

I carabinieri di Settimo Torinese hanno arrestato un rapinatore responsabile di aver rubato il cellulare a uno studente italiano di 15 anni. Si tratta A.S., marocchino di 18 anni, abitante a Torino.
Il magrebino ha fermato in corso Agnelli a Settimo, nei giorni scorsi, un ragazzo di 15 anni e gli ha rubato il cellulare e 10 euro. “Noi non ci siamo mai visti”, gli ha detto A. S. prima di andare via. La vittima è andata a casa e ha parlato con i genitori.

I carabinieri sono stati chiamati immediatamente e nel frattempo il fratello della vittima ha rintracciato tramite un App il telefono rubato (in movimento) in strada Settimo. Un’ulteriore localizzazione eseguita con i carabinieri ha permesso di individuare il dispositivo (sempre in movimento) in strada Settimo all’altezza del civico 154. Con ogni probabilità il rapinatore era salito a bordo di un bus.

È stato fermato il 49 in strada Settimo. Il giovane era seduto e in tasca i carabinieri gli hanno trovato il telefono del 15enne e un altro telefonino rubato a Torino un mese fa. È accaduto il 13 aprile. A.S. era stato denunciato ma ieri, mercoledì 15 maggio è arrivato il provvedimento restrittivo. Il marocchino è in carcere. E’ sospettato di altri furti a studenti e i carabinieri invitano chi avesse subito rapine simili a chiamare il 112 o a recarsi nella Stazione dei carabinieri più vicina.

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy