Centinaia di ragazzi al rave party di Busano

Busano

/

31/05/2015

CONDIVIDI

Numerose pattuglie dei carabinieri di Venaria hanno presidiato per tutta la notte l'area

Sono arrivati in tanti. Provenienti da tutto il Nord-Italia e , in particolare modo, dalla Lombardia. Le forze dell’ordine che hanno hanno presidiato costantemente l’area, parlano di circa trecento partecipanti. Il rave party si è svolto l’altra notte in aperta campagna tra Busano e Favria.

Per tutta la notte i partecipanti hanno ballato al suono della musica ad alto volume. Per l’occasione sono state mobilitate numerose pattuglie dei carabinieri. La presenza dell’Arma ha fatto in modo che non si verificassero incidenti.  Gli organizzatori della festa rischiano in ogni caso una denuncia dato che la manifestazione musicale si è svolta su un terreno di proprietà privata. I primi ad accorgersi del rave sono stati alcuni residenti che hanno avvisato i carabinieri. Quando le gazzelle dei carabinieri di Venaria sono giunte sul posto, gli agenti hanno verificato l’identità di numerosi partecipanti, alcuni di loro poco più che adolescenti.

Le autorità non escludono che giovani che hanno preso parte al rave party facciano parte dello stesso gruppo che ieri, nel Chivassese, ha tentato di organizzare un rave party nella zona di Verolengo. Un appuntamento prontamente sventato e che è stato riproposto tra Busano e Front.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/09/2019

Ciclista di Borgaro muore mentre pedala nei campi di Ciriè. 50enne stroncato da un malore

Stava tranquillamente pedalando in sella alla sua mountain bike nelle campagne della periferia di Ciriè quando […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: all’Istituto comprensivo 3 alunni non entrano in aula. Non erano in regola con i vaccini

Prima i tre bambini di Ivrea che non hanno potuto fare il loro ingresso nella scuola […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: approvata la Variante parziale al Piano Regolatore. E il clima in paese si “arroventa”

La vita amministrativa e politica a Valperga è sempre stata, a memoria d’uomo, decisamente turbolenta. Ma […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy