Scossa di terremoto tra la Val di Susa e le Valli di Viù e Casternone. Paura tra la popolazione

10/06/2018

CONDIVIDI

Il sisma, di magnitudo 2,2 (molto debole) a 11 chilometri di profondità

Scossa di terremoto al confine tra la Val di Susa, la Val di Viù e la Val Casternone in Canavese: l’epicento del sisma è stato localizzato a due chilometri a nord-est del centro abitato di Caprie. La scossa è stata di magnitudo 2,2 (molto debole), ha avuto origine a una profondità di 11 chilometri ed è stata rilevata e localizzata dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il terremoto ha avuto luogo alle 13,46 di oggi, domenica 10 giugno ed è stato chiaramente avvertito dagli abitanti dei comuni compresi nell’area interessata.

A parte la paura provata non si sono registrati danni a cose o a persone.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy