Scoppiano la polemica e il disagio a Ronco Canavese: l’Unicredit chiude l’unico sportello del paese

Ronco Canavese

/

28/06/2017

CONDIVIDI

Prima Foglizzo, adesso Ronco. I colosso bancario sta tagliando oltre mille filiali nei piccoli comuni

La scure dei tagli si abbatte ancora su un paese Canavesano: da venerdì 23 giugno, infatti, l’unico sportello bancario Unicredit attivo a Ronco Canavese, ha chiuso definitivamente i battenti. Adesso gli abitanti di Ronco dovranno fare i conti con un disagio imprevisto. A rimetterci sono, come al solito, gli anziani e coloro che hanno di difficoltà a muoversi e che adesso dovranno recarsi a Pont Canavese che dista oltre venti chilometri di distanza per ritirare la pensione o compiere qualsiasi operazione bancaria.

Partecipe della polemica che si è scatenata all’indomani della chiusura della filiale dell’unica banca del paese è anche il sindaco Daniclo Crosasso che si è direttamente rivolto alla direzione della banca. Ma di cambiare verso Unicredit non sembra avere nessuna intenzione: il colosso bancario sta chiudendo mille filiali in tutta Italia con la conseguente riduzione di quasi quattromila posti di lavoro.

E ovviamente, ad essere penalizzati, sono quelli considerati come “rami secchi”, ovvero i piccoli comuni delle Valli montane e della pianura. Il problema che tante persone, oltre agli anziani o non dispongono della connessione internet oppure non nutrono eccessiva dimistichezza con la rete per poter effettuare le operazioni direttamente on line sul sito della banca.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/08/2019

Escursionismo: prende il via la prima, grande edizione, della “Grande Traversata delle Alpi”

C’è tempo fino al 31 ottobre 2019 per partecipare alla prima edizione di “Sguardi sulla GTA […]

leggi tutto...

16/08/2019

Venaria: l’auto prende fuoco e le fiamme lambiscono uno stabile. Terrore tra i residenti

L’auto ha preso fuoco all’improvviso e le fiamme si sono levate così alte da lambire le […]

leggi tutto...

16/08/2019

In montagna il cellulare non riceve il segnale. L’Uncem: “Se ne occupi con urgenza il Parlamento”

Centinaia di migliaia di persone che in questi giorni si trovano in montagna sanno di cosa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy