Scarmagno: tragedia sfiorata per un tamponamento sulla To-Ao. Ferito un 28enne

Scarmagno

/

29/04/2016

CONDIVIDI

Il conducente della Renault Clio è stato estratto dalle lamiere contorte dell'auto dai vigili del fuoco

Grave scontro automobilistico intorno alla mezzanotte di ieri nei pressi del casello autostradale di Scarmagno in direzione di Torino. Due auto, che procedevano entrambe nella stessa direzione sono state protagoniste di un tamponamento: una Fiat Punto di color rosso (condotta da un trentenne di Torino) e una Renault Clio grigio metallizzato. Quest’ultima (alla cui guida si trovava un ragazzo di 28 anni di Aosta), avrebbe tamponato la Fiat Punto e, in seguito all’urto si sarebbe schiantata contro il guard-rail.

La violenza dell’impatto è stata tale che l’automezzo ha divelto la barriera di protezione laterale, ha letteralmente scavalcato la scarpata ed è finita su un campo agricolo che costeggia quel tratto di autostrada mentre la Renault Clio si è completamente cappottata finendo con le ruote all’aria.

Sul luogo dell’incidente stradale sono intervenuti, chiamati da alcuni automobilisti di passaggio, il personale sanitario i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese che hanno faticato non poco, per estrarre il ventottenne dalle lamiere contorte dell’auto. Il giovane ha riportato alcune ferite ed è stato, dopo la stabilizzazione, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea.

Ad effettuare i rilievi di rito sono stati gli agenti della polizia stradale che dovranno anche accertare l’esatta dinamica dell’incidente stradale che poteva registrare un bilancio ancora più tragico. Sottoposto agli esami clinici le sue condizioni di salute non sono particolarmente preoccupanti. Miracolosamente illeso il conducente dell’altro autoveicolo.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy