Calcio-E’ scomparso a 92 anni Sauro Tomà, l’ultimo calciatore superstite del “Grande Torino”

10/04/2018

CONDIVIDI

A distanza di pochi giorni l'ex calciatore ha raggiunto Mondonico e tutti i grandi campioni granata, ovunque essi si trovino

Si è spento quest’oggi, martedì 10 aprile, all’età di 92 anni l’ex calciatore granata Sauro Tomà, l’ultimo superstite del Grande Torino tragicamente perito il 4 maggio del 1949 nell’incidente aereo di Superga. Il popolo granata è di nuovo in lutto: la scomparsa di Sauro Tomà segue di pochi giorni quella dell’ex allenatore Emiliano Mondonico. Con la scomparsa nell’incidente aereo del portiere del “Toro” Renato Gandolfi era toccato a Sauro il compito di prenderne il posto.

L’ex calciatore (ritratto nell’immagine fotografica tratta dal sito del club calcistico che porta il suo nome) da tempo lottava contro una malattia che ne ha lentamente minato il fisico. Sauro Tomà era nato a Rebocco, una popolosa frazione di La Spezia e aveva debuttato nel Torino nel 1947 dopo aver giocato nello Spezia: in quell’indimenticabile percorso sportivo vinse gli scudetti del 1947-48 e 1948-49. Fino a quando le sue condizioni di salute glielo hanno concesso, Tomà ha seguito con affetto e nostalgia il cammino del Toro nei bei momenti come in quelli bui.

Sauro Tomà ha raggiunto “Mondo” ovunque esso si trovi e con lui tutti i grandi campioni del “Grande Torino”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Lanzo

/

19/09/2018

Lanzo: lite famigliare si trasforma in una rissa nel bar. I carabinieri denunciano 4 persone

Una discussione di famiglia che si è trasformata letteralmente in una rissa, tanto da richiedere l’intervento […]

leggi tutto...

Valperga

/

19/09/2018

Valperga: momenti di grande sport alle finali dell’Open Lime disputato al “Tennis Club Laghi”

E’ stato un grande torneo sportivo che ha fatto del Tennis Club dei Laghi di Valperga, […]

leggi tutto...

Montanaro

/

19/09/2018

Montanaro: troppi batteri nell’acqua dei rubinetti. A scuola si beve la “minerale” in bottiglia

L’anormale concentrazione di batteri nell’acqua erogata dalla rete idrica comunale costituisce un pericolo e nella scuola […]

leggi tutto...