Asl To4, Paolo Franzese è il nuovo primario della struttura di Medicina e Chirurgia d’urgenza

Chivasso

/

08/02/2017

CONDIVIDI

Il nuovo dirigente sanitario ha alle spalle una lunga carriera svolta anche nel servizio di emergenza 118 e nell'ambito clinico. Oggi riveste un ruolo chiave nell'organizzazione aziendale

Paolo Franzese, 47 anni, è il nuovo Direttore della Struttura Complessa aziendale Medicina e Chirurgia Accettazione e Urgenza Chivasso, alla quale fanno capo le Strutture Semplici Medicina e Chirurgia d’Urgenza Ciriè-Lanzo, Medicina e Chirurgia d’Urgenza Ivrea e il Pronto Soccorso di Cuorgnè.
Medico con una specializzazione in Chirurgia d’Urgenza e Pronto Soccorso, ha iniziato la carriera professionale nel 1995, svolgendo poi, nel periodo 1997-2000, l’attività di medico per il Servizio di Emergenza Territoriale 118, operando a bordo dei mezzi di soccorso avanzato dislocati sul territorio metropolitano della Città di Torino e dell’area provinciale. Incarico, questo, che comprendeva turni di guardia attiva presso il Pronto Soccorso dei presidi ospedalieri di afferenza.

Nel 2000 è iniziata l’esperienza professionale presso l’allora Asl 4 di Torino, poi Asl To2 e ora Asl della Città di Torino, nell’ambito della Struttura Complessa di Medicina d’Urgenza, dove ha svolto servizio sia presso il reparto di degenza sia presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni Bosco. Esperienza che si è protratta fino a oggi.

In particolare, a partire dal 2003, con l’istituzione della Struttura Complessa Medicina e Chirurgia Accettazione e Urgenza dell’Asl 4 di Torino, si è determinato il consolidamento del processo di formazione e dell’attività professionale del dottor Franzese in qualità di medico di emergenza/urgenza, associato alla nascita della cosiddetta “accettazione unica” di Pronto Soccorso.

Nell’ambito della nuova struttura, quindi, l’attività del dottor Franzese è proseguita sia in ambito clinico sia in ambito organizzativo. Da un lato con l’assistenza al paziente, ampliando ulteriormente la casistica trattata, dall’altro implementando un’attività di ricerca e di formazione caratterizzata dalla frequenza di corsi di aggiornamento e congressi, dalla pubblicazione di lavori scientifici su riviste nazionali e internazionali, dalla partecipazione a gruppi di lavoro per l’elaborazione di linee guida, dall’organizzazione di convegni con partecipazione di esperti a livello nazionale e internazionale, in qualità di componente del comitato scientifico e di relatore, sviluppando anche collaborazioni con le società scientifiche.
“Porgiamo un caloroso benvenuto a Paolo Franzese – dichiara il direttore generale dell’Asl TO4, Lorenzo Ardissone –. Con la sua eccellente competenza nell’ambito dell’emergenza-urgenza, sia a livello clinico sia a livello organizzativo, saprà sicuramente fare bene in un settore chiave del sistema Azienda”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy