Sanità: in Canavese scarseggiano i pediatri. L’Asl conferisce l’incarico al dottor Tessaris

Forno Canavese

/

21/11/2018

CONDIVIDI

Nei giorni di mercoledì 28 novembre e mercoledì 5 dicembre sarà possibile recarsi, per problemi di salute, presso gli ambulatori dei pediatri di libera scelta a Forno, Castellamonte, Rivarolo, Bosconero e Favria

Mancano i pediatri in Alto Canavese e l’Asl T04 ha assunto i necessari provvedimenti per ovviare a quello che è più di un problema. Il dottor Daniele Tessaris, a cui l’Azienda Sanitaria ha conferito un nuovo incarico di pediatria di libera scelta nel Distretto di Cuorgnè, prenderà servizio il prossimo 12 dicembre presso lo studio medico di corso Dante 1 a Cuorgnè. La dottoressa Bua, pediatra di libera scelta con incarico temporaneo, lascerà però l’attività dal 27 novembre.

L’Azienda, per garantire l’assistenza pediatrica territoriale nelle due settimane che precedono l’arrivo del dottor Tessaris, ha previsto di coprire le ore di ambulatorio principalmente con una pediatra specialista ambulatoriale convenzionata con l’Asl T04, la dottoressa Maria Grazia Vota, e, per alcuni giorni restanti, tramite la disponibilità dei pediatri di libera scelta dello stesso Distretto di Cuorgnè.

Pertanto, l’assistenza pediatrica sarà garantita dal 27 novembre all’11 dicembre presso il Poliambulatorio di Cuorgnè (piazza Gino Viano Bellandy 1, telefono 0124 654119) dalla dottoressa Vota nei seguenti giorni e orari: lunedì e martedì dalle 16 alle 18; giovedì dalle 17 alle 19; venerdì dalle 9 alle 11.

Nei giorni di mercoledì 28 novembre e mercoledì 5 dicembre sarà possibile recarsi, per problemi di salute, presso gli ambulatori dei seguenti pediatri di libera scelta:
• Kreitmaier Ursula – Forno Canavese via Trucchetti 24, dalle ore 10 alle 11.30, telefono 0124 698300;
• Tarizzo Pier Luigi – Castellamonte piazzale Nenni 1, dalle ore 9 alle 12, telefono 335 6656769;
• Aliberti Annamaria – Rivarolo via Trieste 2, dalle ore 9 alle 12, telefono 349 6408544;
• Bramino C. Anna Maria – Bosconero via Nigra 44, dalle ore 10.30 alle ore 11.30, telefono 011 5613323;
• Faussone Daniela – Rivarolo piazza Chioratti 16, dalle ore 17 alle 18, telefono 0124 424145;
• Gambotto Silvia – Favria via San Rocco 53, dalle ore 10.30 alle ore 12, telefono 0124 348851.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...

25/02/2020

Finanziati i cantieri di lavoro per 32 over 58 nelle Unioni Montane e nei comuni del Canavese

Un cospicuo numero di comuni canavesani e di Unioni montane sono stati finanziati dalla Regione Piemonte […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte ha istituito un nuovo numero verde. Situazione stabile

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy