Sanità: il 10 maggio lo sciopero nazionale dei dipendenti pubblici. Disagi anche negli ospedali

Ivrea

/

02/05/2019

CONDIVIDI

La direzione dell'Asl T04 assicura che saranno garantiti i servizi di emergenza e urgenza

L’Associazione Sindacale USB P.I. (Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego) ha proclamato per la giornata del 10 maggio 2019 lo sciopero generale nazionale dei dipendenti pubblici di tutti i comparti del Pubblico Impiego, compresi i lavoratori della scuola, dei vigili del fuoco e i lavoratori precari di qualsiasi tipologia contrattuale (Interinali. Lsu.ltd. Etc) con esclusione dell’intero Comparto Scuola della Regione Sardegna. Al suddetto sciopero ha aderito anche l’Associazione Sindacale ANIEF.

Per la Sanità lo sciopero è articolato da inizio turno del giorno 10 maggio 2019 a fine dell’ultimo turno della stessa giornata.

In tale occasione alcune prestazioni erogate dall’Asl T04 potrebbero non essere garantite. Saranno comunque assicurati i servizi di emergenza e urgenza.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy