San Maurizio: i carabinieri lo fermano, lui li minaccia e sviene. Arrestato all’uscita dell’ospedale

04/01/2018

CONDIVIDI

Un uomo di 34 anni è stato colto da crisi epilettica mentre cercava di aggredire i militari

E’ stato arrestato con l’acusa di oltraggio, minaccia e violenza a pubblico ufficiale per aver insultato, minacciato e tentato di aggredire i carabinieri che lo avevano fermato in un posto di blocco istituito a San Maurizio Canavese.

E’ accaduto nella serata di martedì 2 gennaio. Nei guai è finito Rambo Trompino, 34 anni, residente a San Carlo Canavese. I carabinieri lo avevano fermato mentre l’uomo si trovava alla guida della propria auto. Rambo Trombino è noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

E non è tutto: dopo aver tentato di aggredire i carabinieri, l’uomo è stato colpito da una crisi epilettica e ha perso i sensi. A soccorrerlo sono stati i carabinieri che lo hanno poi affidato al personale medico del 118 che lo ha trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè. Dopo essere stato medicato Trompino è stato arrestato.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...

25/02/2020

Finanziati i cantieri di lavoro per 32 over 58 nelle Unioni Montane e nei comuni del Canavese

Un cospicuo numero di comuni canavesani e di Unioni montane sono stati finanziati dalla Regione Piemonte […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte ha istituito un nuovo numero verde. Situazione stabile

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy