San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

17/01/2018

CONDIVIDI

L'Amministrazione comunale ha ssunto la decisione per rispondere alle numerose segnalazioni dei cittadini

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula Uno da percorrere a velocità folle? Ed ecco che arriva l’autovelox. Accade a San Maurizio Canavese dove la giunta comunale guidata dal sindaco Biavati, ha assunto un provvedimento che ha l’obiettivo di tutelare l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti e, si sa, mettere mano al portafoglio per pagare salate multe, costituisce un valido deterrente.

Gli amministratori chiariscono che la decisione di installare gli autovelox con ha assolutamente lo scopo di contribuire a riempire le casse comunali: le segnalazioni dei cittadini sono state così numerose che l’amministrazione non poteva tenerne conto. Il velox saranno installati nelle strade comunali dove non è possibile installare i dissuasori di velocità perchè i dossi ostacolerebbero il passaggio dei mezzi di soccorso. E ancora: l’autovelox sarà sempre segnalato ai cittadini e sarà presidiati dagli agenti della polizia municipale.

L’impianto di rilevamento della velocità entrerà in funzione nei prossimi giorni.

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

21/08/2018

Favria, aglio, medaglioni e musica sacra: ecco gl’ingredienti del successo della Festa di San Grato

Dal 31 agosto al 9 settembre a Favria si svolgerà la tradizionale festa della borgata di […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

21/08/2018

Castellamonte: i vandali colpiscono di notte e distruggono i giochi per bimbi dell’asilo “Musso”

I vandali colpiscono ancora e questa volta a Castellamonte: nel mirino dei teppisti che agiscono di […]

leggi tutto...

San Martino Canavese

/

21/08/2018

San Martino: agricoltore di 88 anni muore schiacciato dal trattore in un campo di sua proprietà

Si è conclusa tragicamente la giornata di lavoro di Antonio Pastore Giacolin, pensionato di 88 anni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy