San Giorgio, rubavano le batterie dei ripetitori telefonici. Tre denunciati

San Giorgio Canavese

/

01/09/2015

CONDIVIDI

Gl'investigatori ritengono che la "banda" possa essere responsabili di altri "colpi" ai danni dei gestori telefonici

L’obietttivo era quello di rubare le batterie elettriche dei ripetitori del gestore telefonico Vodafone. Tre persone sono state denunciate dai carabinieri di San Giorgio Canavese per furto in concorso. I ladri sono stati ripresi da una delle telecamere di videosorveglianza del ripetitore situato in località Valdopiano.

Dall’esame della registrazione i carabinieri sono risaliti all’identità della “banda” che, venerdì scorso, ha effettuato il furto: si tratta nella fattispecie di due uomini di 43 e 29 anni, residenti a Rondissone nel Chivassese e di una donna di 51 anni residente a San Benigno Canavese. Gl’inquirenti ritengono che il gruppo sia respoansabile di altri episodi che hanno disabilitato alcuni ripetitori telefonici.

I carabinieri sono convinti che le batterie trafugate venissero vendute. Le indagini dovranno stabilire chi ricettava le batterie e di quale entità è il giro d’affari della “banda”.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy