San Giorgio: latitante rientra dalla Spagna per andare a trovare la madre e finisce in manette

San Giorgio Canavese

/

21/02/2019

CONDIVIDI

L'uomo, 46 anni, dal 2005 era domiciliato all'estero. Deve scontare una pena per concorso in furto aggravato

Lavorava in Spagna come pizzaiolo e postava le sue foto sul suo profilo Facebook. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno arrestato Fabio Borria, 46 anni, residente a Scarmagno, perché  doveva espiare la condanna ad anni uno e mesi otto di reclusione per concorso in furto aggravato in abitazione, per fatti commessi a Cintano in Canavese, nell’anno 2005.

L’uomo, ormai da anni domiciliato in Spagna, per sottrarsi all’esecuzione della misura restrittiva ha infatti pianificato il suo rientro in Italia per incontrare la madre, residente a San Giorgio Canavese.

L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare il Borria, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna.

L’uomo è rimasto sorpreso e non si aspettava di essere catturato.

Leggi anche

18/09/2019

Previsioni meteo in Canavese: l’arrivo della perturbazione porta con sè piogge e temporali

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 18 settembre: AL NORD Mattinata instabile sulle regioni nord-orientali con […]

leggi tutto...

17/09/2019

Dal 26 al 30 settembre la Festa dell’Uva a Carema per i 52 anni della Doc, frutto di cultura millenaria

Da giovedì 26 a lunedì 30 settembre a Carema con la 67ª Festa dell’Uva e del […]

leggi tutto...

17/09/2019

Rivarolo: il sindaco Rostagno conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Luigi Bettazzi

L’appuntamento è da annoverare tra quelli da non perdere: domenica 29 settembre il sindaco di Rivarolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy