San Giorgio: incidente sulla provinciale. Auto si ribalta in un campo. Illesa la conducente 25enne

31/03/2018

CONDIVIDI

Progonista del sinistro una ragazza di 25 anni rimasta miracolosamente illesa. Indagano i carabinieri

Il tratto di strada provinciale 53 compresa tra i comuni di San Giusto Canavese e San Giorgio Canavese è stata teatro, nella serata di venerdì 30 marzo di un’incidente stradale: una Daihatsu Cuore è finita fuori strada e si ribaltata in un campo che costeggia la strada. E’ accaduto poco dopo le 23,00 mentre sulla zona stava piovendo. Per cause ancora in via di accertamento M.B., 25 anni, residente a Chieri ha perso il controllo dell’automezzo che ha sbandato per poi finire ruote all’aria nel campo agricolo.

Per sua fortuna l’automobilista non ha riportato ferite nell’impatto e, dopo essere riuscita, seppure a fatica, ad uscire dall’abitacolo rovesciato della propria auto ha chiamato i soccorsi.

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese che hanno provveduto a mettere in sicurezza la Daihatsu Cuore, il personale sanitario della Croce Rossa che ha medicato l’automobilista e i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di carabinieri di Ivrea. Nelll’incidente non sono stati coinvolti altri veicoli. A determinare la dinamica del sinistro saranno i carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/04/2018

Ex 460: iniziati i lavori tra Leinì e Lombardore per il cedimento della strada. Disagi per gli automobilisti

Sono iniziati oggi, lunedì 23 aprile, i lavori in somma urgenza per il ripristino della circolazione […]

leggi tutto...

23/04/2018

Scuola: successo a Favria per la mostra scolastica “Scopriamo e proteggiamo il nostro territorio”

“Scopriamo e proteggiamo il nostro territorio” è il titolo della mostra proposta dall’Istituto comprensivo di Favria […]

leggi tutto...

23/04/2018

Torrazza: 20enne confessa di essere omosessuale e il padre lo picchia. La condanna dell’Arcigay

Picchiato perchè aveva fatto coming out e aveva confessato di esere gay: questa volta il grave […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy