San Giorgio: ancora malori nella scuola elementare. In ospedale la preside e cinque operatori scolastici

San Giorgio Canavese

/

13/12/2017

CONDIVIDI

La dirigente e il personale scolastico sono stati trasportati dal 118 negli ospedali di Cuorgnè e Ivrea. Di monossido di carbonio nessuna traccia

Hanno accusato un malessere appena fatto il loro ingresso nella scuola elementare di San Giorgio Canavese dove lo scorso lunedì 30 bambini si erano sentiti male a causa di un intossicazione di monossido di carbonio causato dal probabile malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento: questa volta a star male sono stati la preside Filomena Filippis e cinque operatori scolastici. E’ accaduto nella prima mattinata di oggi, mercoledì 13 dicembre.

Dopo essere stati soccorsi dal personale sanitario del 118 la preside e cinque operatori scolastici sono stati trasportati in autolettiga negli ospedali canavesani: quattro al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea e due in quello dell’ospedale di Cuorgnè. Sul luogo sono nuovamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e gli esperti del Nucleo Nbcr di Torino che hanno effettuato un’attenta ispezione dei locali nei quali il personale scolastico si era sentito male, ma non è stata trovata nessuna traccia questa volta, del pericoloso monossido di carbonio.

Preside e operatori scolastici rimarranno sotto stretta osservazione sanitaria per tutto l’arco della giornata. Sul grave episodio che avuto luogo due giorni fa e su quello di questa mattina stanno indagando i carabinieri della stazione di San Giorgio Canavese.

Sull’accaduto la procura d’Ivrea ha aperto un fascicolo per accertare le cause della presunta perdita di monossido di carbonio.

Dov'è successo?

Leggi anche

13/10/2019

Previsioni meteo: il tempo peggiora tra lunedì e martedì. Da mercoledì il ritorno alle belle giornate

Le previsioni meteoreologiche non hanno dubbi: allo stato attuale delle cose su Canavese, in Piemonte e […]

leggi tutto...

13/10/2019

Busano-Favria: incidente nella notte. Sbanda con l’auto e si ribalta fuori strada. 30enne in ospedale

Ha sbandato con l’auto ed è finito con l’auto nei prati che costeggiano la carreggiata: protagonista […]

leggi tutto...

13/10/2019

Cuorgnè: Carla Boggio riconfermata dai sindaci presidente del Consorzio Intercomunale Servizi

E’ Carla Boggio la presidente del Ciss 38 (il Centro Intercomunale Servizi) che ha sede nella […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy