San Francesco al Campo: sospesi 22 studenti perchè deridevano gl’insegnanti tramite WhatsApp

San Francesco al Campo

/

04/11/2015

CONDIVIDI

Infuria la polemica. I genitori difendono i figli e chiedono un incontro con la dirigenza

Riprendevano gli insegnanti in classe con il telefono cellulare per deriderli. Tutti ragazzi tra i 12 e i 13 anni che frequentano la seconda e terza classe della scuola media “Mario Costa” di San Francesco al Campo. E non è tutto: alcune studentesse si sarebbero fatte riprendere nello spogliatoio durante la lezione di Educazione Fisica.

Le immagini, in seguito, venivano fatte circolare su WhatsApp. Quanto basta per far decidere al dirigente Adriana Veiluva di sospendere in massa 22 ragazzi. La decisione è stata presa dopo il racconto di un insegnante. La sospensioni variano da tre ore a un giorno.

Il provvedimento assunto è però al centro della polemica scatenata da alcuni genitori che giudicano l’atteggiamento della direzione troppo severo e chiedono con urgenza un incontro con la dirigente scolastica.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/11/2017

Pavone, andavano in giro con coltelli a serramanico e un piede di porco. Denunciati due disoccupati

I carabinieri della Stazione di Ivrea hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea […]

leggi tutto...

Ivrea

/

22/11/2017

Canavese, nel 2017 sono state ben 187 le donne oggetto di violenza. Le iniziative dell’Asl To4

Come sempre è alta l’attenzione dell’Asl To4 sulla problematica della violenza contro le donne, attraverso l’impegno […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

22/11/2017

Cuorgnè, nasce in città una comunità di vendita on line di prodotti agricoli a chilometri zero

E’ con un “alveritivo” che avrà luogo venerdì 14 novembre alle 18,30 nella splendida cornice di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy