San Benigno, un paese in preda alla sete per un guasto all’acquedotto comunale

San Benigno Canavese

/

28/11/2015

CONDIVIDI

Una perdita ha interrotto il flusso dell'acqua. Da questa notte i rubinetti sono all'asciutto. La Smat è al lavoro

Un paese intero senz’acqua perché l’acquedotto municipale è andato in tilt. Succede a San Benigno Canavese, centro di oltre cinquemila abitanti del Basso Canavese. Da questa notte i rubinetti sono asciutti perché si è verificata una grave perdita nella tubatura principale che attraversa tutto il paese.

Da ore i tecnici della Smat (la società Torinese che ha in gestione la distribuzione dell’acqua e dell’acquedotto comunale) sono al lavoro per individuare il punto in cui si è verificato il problema e ripristinare l’erogazione dell’acqua. A giudizio dei tecnici dovrebbe essere questione di poche ore. Entro il tardo pomeriggio il problema dovrebbe essere risolto.

In caso contrario, bisognerò ricorrere a soluzione d’emergenza per assicurare alla popolazione il necessario rifornimento idrico.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/04/2018

Asl T04: il 59enne Giampiero De Marzi è il nuovo direttore del Servizio di Igiene Mentale di Ivrea e Ciriè

Giampiero De Marzi, 59 anni, è il nuovo direttore della Struttura Complessa Salute Mentale Ciriè-Ivrea. Si […]

leggi tutto...

25/04/2018

Oglianico celebra il 25 aprile con le note della rinata Filarmonica dedicata a Silvio Gianotti

Il 25 aprile? A Oglianico la celelabrazione della Liberazione è coincisa con una delle prime uscite […]

leggi tutto...

25/04/2018

Rondissone: motociclista si schianta contro un carro attrezzi. Muore sul colpo un uomo di 37 anni

Si chiama Roberto Peretto il  motocilista di 37 anni , residente a Mazzè, che nel pomeriggio […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy