San Benigno Canavese, un uomo di 59 anni muore in palestra stroncato da un malore fulminante

San Benigno Canavese

/

10/01/2017

CONDIVIDI

L'uomo si è accasciato al suolo mentre stava eseguendo alcuni esercizi ginnici. Inutili i disperati tentativi per rianimarlo

E’ stato colto da un improvviso malore che lo ha stroncato mentre si trovava in palestra a San Benigno: Alfredo Vistola, 59 anni, residente in paese, è morto sotto gli occhi degli iscritti al centro sportivo. E’ accaduto ieri, poco dopo mezzogiorno, nella palestra di via Boccardo.

Sul luogo del malore è immediatamente intervenuto il personale medico del 118 allertato dal personale del centro sportivo che hanno compiuto ogni disperato tentativo per cercare di rianimare l’uomo ma senza successo.

Nonostante il massaggio cardiopolmonare, il cuore dell’uomo ha cessato di battere. La vittima era un assiduo frequentatore della palestra e ha accusato il malore mentre stava eseguendo alcuni esercizi ginnici.

Toccherà ai carabinieri della Compagnia Oltredora effettuare tutti gli accertamenti relativi all’inaspettato decesso dell’uomo.

La salma è stata composta nella camera mortuaria a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I titolari della palestra di San Benigno, alla luce di quanto è accaduto hanno deciso di chiudere il centro sportivo per lutto.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy