San Benigno, mezzo in transito danneggia il passaggio a livello. Treni in ritardo di oltre un’ora

Rivarolo Canavese

/

08/04/2019

CONDIVIDI

Disagi per i pendolari in partenza dalle stazioni della "Canavesana". I tecnici del Gtt al lavoro dalla prima mattinata

Un altro veicolo in transito che danneggia l’ennesimo passaggio a livello della tratta ferroviaria “Canavesana”: incidente ha provocato notevoli disagi alle centinaia di pendolari che quotidianamente salgono sui convogli ferroviari gestiti dalla società Gtt. E’ accaduto nella prima mattinata di oggi, lunedì 8 aprile. L’inconveniente ha di fatto provocato ritardi nell’arrivo dei treni di oltre un’ora. Il passaggio a livello danneggiato è quello di San Benigno Canavese.

I significativi ritardi sono stati accusati dai convogli in partenza da Rivarolo Canavese e da quelli in partenza da Torino Porta Susa.

E’ da questa mattina che i tecnici del Gruppo Torinese Trasporti sono al lavoro per il ripristino dell’impianto danneggiato in modo che la circolazione ferroviaria possa riprendere con regolarità al più presto.

Quella della “Canavesana” è una storia travagliata, intessuta di ritardi, disservizi. Non a caso numerosi pendolari hanno avviato, in collaborazione con l’associazione Codici una class action nei confronti del Gtt, per mettere fine alla quotidiana odissea alla quale devono fare fronte quasi quotidianamente.

Leggi anche

02/07/2020

Tragedia a Torrazza Piemonte. Donna investita e uccisa dal treno. Bloccata la circolazione ferroviaria

Tragedia a Torrazza Piemonte. Donna investita e uccisa dal treno. Bloccata la circolazione ferroviaria. Travolta e […]

leggi tutto...

01/07/2020

Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto […]

leggi tutto...

01/07/2020

San Carlo Canavese: fiamme in un cantiere edile per un fuga di gas. Operaio ustionato a un braccio

Le fiamme sono divampate in in cantiere di strada Corio a San Carlo Canavese: un operaio […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy