San Benigno Canavese: cittadino marocchino ubriaco picchia la moglie. Arrestato dai carabinieri

San Benigno Canavese

/

11/07/2016

CONDIVIDI

La donna è stata trasportata in ospedale a Chivasso. L'aggressore le ha fratturato uno zigomo

L’accusa non è da poco: maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Un uomo di orine marocchina, residente a San Benigno Canavese è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Chivasso. I militari sono giunti sul posto in seguito ad una segnalazione.

L’arrivo degli uomini dell’Arma è stato provvidenziale: l’uomo è stato fermato mentre si trovava in un evidente stato di alterazione psicofisico causato dall’alcol ingerito e stata picchiando la moglie. La donna è stata soccorsa e traportata al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso.

I medici le hanno riscontrato e medicato una frattura dello zigomo sinistro.

Dopo l’arresto l’aggressore è stato condotto in carcere.

Dov'è successo?

Leggi anche

07/12/2019

Viverone: la magia del Natale rivive, tutti i week end, nei mercatini allestiti sulle rive del lago

Weekend dell’Immacolata: il periodo che da tradizione segna l’inizio del conto alla rovescia alle festività natalizie. […]

leggi tutto...

07/12/2019

Trasporti nei comuni montani, bonus del 50% per gli studenti delle scuole medie e superiori

La Regione Piemonte istituirà per l’anno scolastico 2019/2020 un buono trasporti per gli alunni delle scuole […]

leggi tutto...

07/12/2019

“Botti” illegali a Venaria. Sequestrati oltre 130 chilogrammi di esplosivo. Nei guai 4 ambulanti

Alcuni giorni fa, i carabinieri di Venaria Reale, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Artificieri […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy