San Benigno Canavese: cittadino marocchino ubriaco picchia la moglie. Arrestato dai carabinieri

San Benigno Canavese

/

11/07/2016

CONDIVIDI

La donna è stata trasportata in ospedale a Chivasso. L'aggressore le ha fratturato uno zigomo

L’accusa non è da poco: maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Un uomo di orine marocchina, residente a San Benigno Canavese è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Chivasso. I militari sono giunti sul posto in seguito ad una segnalazione.

L’arrivo degli uomini dell’Arma è stato provvidenziale: l’uomo è stato fermato mentre si trovava in un evidente stato di alterazione psicofisico causato dall’alcol ingerito e stata picchiando la moglie. La donna è stata soccorsa e traportata al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso.

I medici le hanno riscontrato e medicato una frattura dello zigomo sinistro.

Dopo l’arresto l’aggressore è stato condotto in carcere.

Dov'è successo?

Leggi anche

08/08/2020

San Maurizio: rapinatori prendono d’assalto l’ufficio postale e prendono a pugni l’impiegato

L’azione è stata fulminea e i due banditi hanno agito a volto scoperto: hanno atteso che […]

leggi tutto...

08/08/2020

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti. […]

leggi tutto...

08/08/2020

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale di Cuorgnè

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy