Samone: 38enne aggredito la sera di giovedì grasso è in coma. L’appello della madre: “Chi sa parli”

Samone

/

04/03/2019

CONDIVIDI

L'episodio a Ivrea. Il barista, padre di un bimbo, è stato colpito al volto da un pugno sferrato da un uomo di 29 anni. Le condizioni della vittima sono gravissime

Colpito in pieno volto con un pugno, sbatte la testa contro il marciapiede e finisce in coma in ospedale a causa di un gravissimi trauma cranico: vittima di un’aggressione la cui dinamica deve ancora essere del tutto chiarita dagli agenti di polizia, è stato Demis Rossetto, 38 anni, barista di professione e padre di un bambino. A colpire l’uomo, residente a Samone è stato, in seguito a una lite avvenuta nella serata di giovedì 28 febbraio, un uomo di 29 anni che è stato identificato dalle forze dell’ordine poche ore dopo l’aggressione che ha avuto luogo in via Circonvallazione mentre a Ivrea, i festeggiamenti per il Giovedì Grasso, stavano volgendo al termine.

Pare che alla base di tutto ci sia uno scherzo di carnevale frainteso. Demis Rossetto è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Mariangela Fadda, madre di Demis Rossetto, si affida ai social e inviata chi sa e ha visto come sono realmente le cose si faccia avanti.

“Se qualcuno ha visto cosa è successo giovedì sera a Demis si faccia avanti e parli . Questa è una supplica che faccio da mamma disperata che vuole salvare almeno la buona fede del figlio – ha scritto in un accorato post -. Chi vuole aggredire non si gira per andarsene . L’aggressore nn è certo lui ma conosciamo la dinamica dell’aggressione e la legge provvederà ad indagare a fondo . Ho fiducia nelle forze dell’ordine e sono sicura faranno tutto quanto per appurare la verità . Mio figlio è gravissimo, qualcuno non ha nulla”.

Leggi anche

10/12/2019

Inaugurata nell’Istituto Italiano di Cracovia la mostra “Memoria Storia e Culturale del Canavese”

Venerdì 6 dicembre 2019 nelle sale espositive dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia è stata inaugurata […]

leggi tutto...

10/12/2019

Rivarolo: Chiara Leone, della scuola di frazione Argentera, è la sindaca del Consiglio dei ragazzi

È una giovanissima alunna della scuola primaria della frazione Argentera la sindaca del nuovo Consiglio comunale […]

leggi tutto...

10/12/2019

Volpiano: Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e negano la cassa integrazione

Doccia fredda per i lavoratori Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e niente cassa integrazione. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy